Incontri armoniosi tra vino e pesce

Incontri armoniosi tra vino e pesce


Wine&Siena 2020 si arricchisce di una giornata, il 3 febbraio, dedicata agli operatori del settore e della stampa. Grazie alla collaborazione con Fipe Confcommercio sono stati effettuati 5000 inviti a ristoratori ed operatori di settore del settore. Il programma della manifestazione continua

 

Incontri armoniosi, tra vino e pesce a Wine&Siena

 

 

Tutto esaurito anche la seconda giornata di Wine&Siena. E oggi 3 febbraio la manifestazione continua. È la novità di quest’anno con la terza giornata dedicata agli operatori del settore e della stampa. Grazie alla collaborazione con Fipe Confcommercio sono stati effettuati 5000 inviti a ristoratori ed operatori di settore del settore. Non solo, continua il programma della manifestazione. Protagonista Incontri armoniosi: pesce e vini di Toscana, il convegno e lo showcooking voluto dalla Regione Toscana in collaborazione con l’organizzazione di Wine&Siena, Confcommercio Siena e Fisar. Alle 17, presso la sala consiliare del Rettorato, in via Banchi di Sotto, conferenza stampa di chiusura. 

 

Wine&Siena è il primo grande evento dell’anno in Toscana a parlare di vino ed andare alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche premiate da The WineHunter AwardWine&Siena, a Siena dal 1 al 3 febbraio, è voluta dal The WineHunter e Patron di Merano WineFestival, Helmuth Köcher, e da Confcommercio Siena. L’evento immerge produttori e visitatori a Siena dove il patrimonio culturale sposa le migliori produzioni enologiche. Per la prima volta le degustazioni si tengono al Santa Maria della Scala, il prestigioso “Spedale” sulla via Francigena. 

 

Lunedì 3 febbraio, dalle 9, al IV livello presso la sala S. Ansano di Palazzo Squarcialupi ci sarà Incontri armoniosi: pesce e vini di Toscana, un progetto della Regione Toscana che è parte di Territorio ed imprese nel FEAMP 2014-2020, un progetto con il quale si vuole raccontare le azioni intraprese a favore della sostenibilità delle attività del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, anche mediante la valorizzazione della stagionalità del pesce. E non mancheranno dunque gli abbinamenti ad hoc del vino. Alle 10.15 si parte con il convegno e i saluti di Marco Remaschi, assessore Agricoltura della Regione Toscana a cui seguirà la presentazione dei progetti FEAMP e dunque “Il calendario del pescato toscano a cura di Paolo Banti e Giovanni Maria Guarneri, settore Pesca Regione Toscana. A seguire si parlerà delle esperienze progettuali sia del FEAMP che territoriali. Quindi interverranno Associazione Lenza Etrusca del Lago di Chiusi e Ristorante Pesce d’oro, l’Azienda Tolaini, l’Antica Acquacoltura Molin di Bucchio in Quiete Coop, Casa Alle Vacche e Salcheto, Cittadella della Pesca e Flag Alto Tirreno Toscano e Cooperativa piccola pesca artigianale Mare Nostrum, Felsina e Dei. Successivamente è previsto l’intervento del Comune di Santa Luce con il sindaco Giamila Carli e la presidente della Cooperativa di Comunità terrAntica di Santa Luce, Enrica Bobbio. Successivamente il dibattito con interventi di sindacati e associazioni di categoria. A chiudere i lavori, il direttore Scalacci.

 

 

Dalle 12, sempre a Palazzo Squarcialupi, si entra nel vivo di Incontri Armoniosi con le degustazioni e gli abbinamenti.  Si potranno assaggiare Focaccina di crudo di cefalo condito con cipolla dorata saltata in olio evo e pinoli del parco naturale di Migliorino San Rossore tostati con il pescatore Francesco Acampora, Cittadella della pesca di Viareggio. Ed ancora, Focaccina di crudo di cefalo condito con olio evo, limone e avocado con il pescatore Francesco Acampora, Cittadella della pesca di Viareggio, Tortello alla lastra di Corezzo con cipolla in agrodolce e filetti di trota atlantica di Molin di Bucchio marinata con agrumi con lo chef Mattia Renzetti de l’osteria Da la Franca e Antica Acquacoltura Molin di Bucchio, società coop In Quiete. A seguire, Tagliolini di spianatoia al persico reale con battuto di pinoli e pomodorini ciliegino degli chef Gianna Fanfano e Simone Agostinelli del Ristorante Pesce D’oro di Chiusi, Razza mantecata alla veneziana dello chef Emanuele Borelli con la Cittadella della Pesca di Viareggio, Involtino di filetti di cefalo ripieni di verdure di stagione con lo chef Emanuele Borelli con la Cittadella della Pesca di Brustico del Lago Di Chiusi e gli chef Gianna Fanfano e Simone Agostinelli del Ristorante Pesce D’oro di Chiusi. In abbinamento ci saranno i vini Spumante Brut Metodo Classico Vsq di Felsina, Martiena Toscana Bianco Igt 2018 di Dei, Vernaccia di San Gimignano Docg Riserva 2018 di Casa alle Vacche, Obvius Rosato Toscana Igt   2018 di Salcheto, Al Passo Rosso di Toscana Igt 2016 di Tolaini.

 

 

Wine&Siena 2020

 

Wine&Siena nasce dall’ideatore di Merano WineFestival e da Confcommercio di Siena con cui viene organizzato, in collaborazione con la Camera di Commercio di Arezzo Siena e il Comune di Siena e dà il via a un intero anno di appuntamenti siglati The WineHunter. Con Wine&Siena The WineHunter presenta un percorso tra location uniche come la Rocca Salimbenisede di Banca Monte dei Paschi, il Palazzo Comunale, il Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione, il Palazzo del Rettorato dell’Università degli Studi di SienaPalazzo Sansedoni, sede della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e, per la prima volta, Palazzo Squarcialupi Santa Maria della Scala, che diventa la location principale delle degustazioni. Wine&Siena ha il patrocinio e della Regione ToscanaRadio ufficiale dell’evento è Radio Monte CarloSono media partner i Grandi Vini, Firenze Spettacolo, popEating, Toscana Tascabile, Rtv 38, Canale 3, Le Guide de L’Espresso. Collaborano a Wine&Siena Aicoo, Associazione italiana conoscere l’olio d’oliva, Ais Toscana, Associazione Italiana Sommelier Delegazione Siena, Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti Associazione della Toscana, Fisar, Federazione Italiana sommelier, albergatori e ristoratori Delegazione Siena Valdelsa, Onav, Organizzazione nazionale assaggiatori di vino, Slowine, Udb, Unione Degustatori Birre, Fondazione Italiana SommelierAssociazione Le Mura Odv. Sono partner tecnici Ip Industrie, Pulltex, I Bibanesi, Fonte de’ Medici, Tosoni Auto, Angelo Po SPF Services, FrogSi ringraziano l’Istituto di Istruzione Superiore Pellegrino ArtusiFederalberghi Siena e ProvinciaRotaract, Rotary Siena Est e Rotary Siena, Etruria Retail e Carrefour, Itinera, Accademia Musicale Chigiana, Consorzio Agrario di Siena e FIFA Security.