Viticoltura a San Pietro di Feletto

Viticoltura a San Pietro di Feletto


VITICOLTURA A SAN PIETRO DI FELETTO 
Aspetti e Problematiche 2020 (XVI^ edizione) 
mercoledì 5, 12 e 19 febbraio 2020 presso Aula Magna scuola elementare in Via della Libertà a Rua di Feletto (polo scolastico sportivo)

Il prossimo 5 febbraio avrà avvio la XVIA edizione di "Viticoltura a San Pietro di Feletto. Aspetti e Problematiche 2020' rassegna organizzata negli anni dall'Amministrazione comunale di San Pietro di Feletto per approfondire e sviluppare temi che interessano gli operatori agricoli per le loro caratteristiche tecniche e di prospettiva. Gli incontri si terranno il 5, 12, 19 febbraio, presso l'Aula Magna della Scuola primaria di Rua di Feletto - Via della Libertà - Centro scolastico sportivo. 

Se la Denominazione Conegliano Valdobbiadene ha raggiunto i risultati che conosciamo, tanto lo si deve alla presenza nel territorio di realtà che hanno il compito di guidare le attività produttive legate alla vite e al vino su percorsi che sono in continua evoluzione. Da anni infatti il "Polo Enologico di Conegliano" costituito in particolare dalla Scuola Enologica, il CREA Centro di Ricerca per la Viticoltura e l'Enologia, l'Università degli Studi di Padova con il corso in Scienze Viticole ed Enologiche e Veneto Agricoltura supportano il territorio, attraverso i propri giovani, nella formazione dei futuri tecnici. 

Come Amministrazione lavoriamo da tempo affinché le novità in termini di studi e ricerche provenienti dalle strutture sopra elencate e dai migliori centri di ricerca italiani, nonché tutte quelle attività provenienti dagli enti deputati alla tutela e al controllo, vengano trasferite ai diretti interessati. Anche in questa edizione, nello sviluppo delle tematiche individuate, si cercherà di dare delle risposte alle problematiche che si presentano con più frequenza. 

Il ciclo di incontri verrà aperto dagli studenti della Scuola Enologica di Conegliano che presenteranno gli studi condotti durante il periodo estivo. Nella stessa serata saranno poi approfonditi due temi molto importanti che riguardano la lotta e il controllo della Flavescenza Dorata (FD} e delle cocciniglie, problematiche a volte sottovalutate dagli operatori. Nell'incontro successivo, il 12 febbraio, il focus si concentrerà sulle attività vivaistiche per la produzione di barbatelle, il cui ruolo è estremamente importante per garantire sanità, qualità e longevità al vigneto. La serata conclusiva sarà dedicata al piano di certificazione sviluppato dal Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, a cui tutte le aziende della Denominazione dovranno aderire e adeguarsi nell'arco di pochi anni, anche nell'ottica del riconoscimento a patrimonio dell'Umanità UNESCO delle nostre colline. 

In allegato il programma scaricabile in formato PDF

Viticoltura san pietro di feletto 2020 invito web