L’Associazione Deditus si presenta: Famiglie, Vigneti, Barolo

L’Associazione Deditus si presenta: Famiglie, Vigneti, Barolo


Famiglie, Vigneti, Barolo. Sono queste le tre parole che identificano e racchiudono l’identità e i valori di Deditus: l’associazione che raccoglie l’esperienza e l’incondizionata dedizione al Barolo di famiglie storiche produttrici della denominazione. Attualmente sono nove: Azelia, Cordero di Montezemolo, Luciano Sandrone, Michele Chiarlo, Pio Cesare, Poderi Gianni Gagliardo, Poderi Luigi Einaudi, Prunotto e Vietti.

Nove famiglie di vignaioli unite dalla consapevolezza che l’identità del «Re dei vini» si è formata attraverso la sua storia, divenuta tradizione. È la storia di piccole aziende a conduzione famigliare che, di generazione in generazione, hanno consacrato la loro vita alla coltivazione delle vigne, in un territorio oggi riconosciuto dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, come sottolinea il presidente dell’associazione Gianni Gagliardo: «Deditus è il risultato dell’impegno e dell’entusiasmo di alcuni tra i più celebri produttori di Barolo che hanno consacrato la loro vita al vino e alla valorizzazione della denominazione e delle sue più prestigiose Menzioni Geografiche Aggiuntive».

Dal latino d?do, ovvero «darsi», «dedicarsi» e, alle volte, «sacrificarsi» per qualcosa in cui si crede fermamente o che si vuole difendere.Dal ritrovarsi in questa definizione la scelta del nomeDeditus che esprime il legame inscindibile che queste famiglie hanno tessuto con la loro terra d’origine: la fatica nel coltivarla, la pazienza nel capirla, la lungimiranza nel rispettarla, il coraggio della qualità come valore non negoziabile. E la creazione di etichette iconiche, riconosciute in tutto il mondo, ai vertici della denominazione.

Deditus premia la centralità della vigna nella produzione del Barolo. I suoi soci devono possedere vigneti di proprietà che coltivano in maniera diretta, nel pieno rispetto dell’ambiente e della sostenibilità agricola. Ciascun socio si impegna a promuovere e valorizzare le Menzioni Geografiche Aggiuntive, quei vigneti ufficialmente riconosciuti dal disciplinare che, vinificati in purezza, rappresentano le molteplici e sorprendenti anime del Barolo all’interno della stessa denominazione.

Ognuno di noi lavora per portare nel bicchiere il carattere distintivo delle nostre vigne, con rispetto e devozione, continua Gianni Gagliardo, Deditus è il marchio che identifica un certo modo di “essere” Barolo: tradizione, famiglia e vigneti di proprietà.

Gli uomini e le donne del Barolo hanno sempre coltivato dentro di sé un sentimento di riscatto, la voglia di rendere grande e riconosciuto il proprio vino, frutto di incalcolabili sacrifici e altrettante incalcolabili soddisfazioni. All’interno di questo comune sentire si ritrovano le aziende di Deditus, realtà di chiara fama internazionale che dimostrano l’impegno alla valorizzazione del territorio tramite un costante miglioramento dei propri vini, ottenuti attraverso pratiche agricole sostenibili, rispettose della terra e dell’uomo che la coltiva.