Guida ai vitigni d'Italia

Guida ai vitigni d'Italia


E’ uscita l’edizione aggiornata di uno dei long-seller più apprezzati di Slow Food Editore, la Guida ai Vitigni d'Italia di Slow Food Editore, curata da Fabio Giavedoni. Un viaggio appassionante alla scoperta dell'immenso patrimonio di biodiversità vinicola del nostro Paese: 750 varietà autoctone dal Trentino alla Sicilia, suddivisi tra vitigni Principali, quelli con maggiore storia e presenza reale, e vitigni Minori (circa 380), poco conosciuti se non localmente e di scarsa diffusione, spesso presenti solo in qualche piccola vigna. 

Il più ricco ed esaustivo catalogo delle varietà di vite italiane, da Abbuoto a Zucchero e Cannella, raccontate in modo semplice e puntuale per illustrarne la storia, la diffusione, le caratteristiche della pianta e dei vini che ne derivano. Un centinaio le cultivar in più rispetto ai censimenti precedenti, cinquanta le nuove schede di vitigni riscoperti e registrati. Agli inizi del 2000 le varietà iscritte erano 360, ora sono più di 500, tutte disponibili per essere coltivate e vinificate nel rispetto della legge. 

Completano la guida un riassunto cronologico dell'Ampelografia nei secoli, gli autori storici di questa disciplina, un glossario dei termini tecnici e la relazione vitigni-doc e vitigni-docg grazie a una chiara tabella riportata nelle ultime pagine del volume.