Le Città del Vino d’Europa si sfidano con i Vini del Sindaco

Le Città del Vino d’Europa si sfidano con i Vini del Sindaco


Iscrizioni aperte dal 23 febbraio al concorso enologico internazionale LA SELEZIONE DEL SINDACO. Solo in Italia partecipano le cantine di 450 Comuni. Le commissioni d’assaggio previste a fine maggio in Portogallo; Brasile ospite d’onore per il 2015. I vini vincitori presentati all’Expo di Milano. Regolamento del Concorso e come partecipare: clicca qui!

Si aprono le iscrizioni per la Selezione del Sindaco, il concorso enologico internazionale rivolto alle cantine che ricadono nelle Città del Vino italiane e straniere, dal Portogallo alla Grecia, dalla Germania all’Ungheria, riunite nell’associazione Recevin. Ed è proprio in Portogallo, nella Città del Vino di Oeiras (LISBONA), che il 29, 30 e 31 maggio si terranno le commissioni di degustazione all’interno del bel Palazzo dei Marchesi di Pombal, una famiglia il cui nome è legato alla storia della denominazione geografica del vino Porto. Sempre a Oeiras si è svolta giovedì 19 febbraio la presentazione del concorso, in presenza del presidente e del direttore delle Città del Vino italiane, del sindaco della cittadina ospite, dell’Associazione dei Municipi del Vino Portoghesi (AMPV) e di altre autorità locali e del Brasile, Paese ospite d’onore del 2015.

La Selezione del Sindaco è un concorso enologico unico nel suo genere. Innanzitutto perché si partecipa in due: la cantina e il Comune, un patto di alleanza tra produttore e territorio di riferimento; inoltre perché è pensato per piccole partite di vino (minimo 1.000 massimo 50.000 bottiglie) e con un’attenzione particolare a vitigni autoctoni, anche a vini passiti, vini maturati in anfore di argilla e produzioni di qualità delle cantine sociali. Sono previste speciali classifiche: i migliori Passiti, Forum degli Spumanti, Bio di Vino per vini biologici e da uve biologiche, vini fatti in argilla, etc.

La prima edizione della Selezione del Sindaco risale ormai al 2002. Per la nuova edizione – la numero XIV - le iscrizioni sono aperte dal 23 febbraio. Si iscrivono i Comuni e le cantine: gratis i primi, con una quota di 100€ a campione di vino le seconde; che diventano 75€ con l’iscrizione online. Il regolamento e le modalità su www.cittadelvino.it.

I vini vincitori saranno presentati all’Expò di Milano, nel Padiglione Italia, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole.