Alla scoperta del vino biodinamico tra aspetti teorico-pratici e degustazioni

Alla scoperta del vino biodinamico  tra aspetti teorico-pratici e degustazioni


Dopo il successo delle scorse edizioni, si rinnova a Pesaro l’appuntamento annuale del “Corso di vitivinicoltura biodinamica moderna - Energia e materia nella viticoltura ed enologia del 21° secolo”, che con linguaggio chiaro e diretto, permetterà il confronto con la conoscenza e l’esperienza, di chi ha tracciato in trent’anni di attività la strada della biodinamica moderna.

Ospitato all’interno dell’Alexander Museum Palace Hotel a Pesaro e organizzato da ISAB Consulting srl e dalla Sezione di Scienze Agricole Biodinamiche, sarà tenuto da uno dei massimi esperti del settore in Italia, l’Agronomo Leonello Anello, consulente in agricoltura biodinamica. Nel corso della sua lunga carriera professionale, Anello ha messo a punto e sviluppato la vitivinicoltura biodinamica moderna che applica in alcune tra le maggiori aziende viticole italiane. Ricercatore e sperimentatore della Sezione di Scienze Agricole Biodinamiche, ha realizzato e diretto il primo centro pubblico europeo di ricerca olistica in agricoltura biodinamica.

Il corso, della durata di due giorni, si aprirà mercoledì 18 marzo 2015 con un’argomentazione dettagliata sul tema “Cosa fare domani per trasformare un vigneto gestito con la chimica di sintesi o biologico, in un vigneto biodinamico”, cui seguirà una discussione incentrata su “Cosa fare domani per impiantare un nuovo vigneto biodinamico”. Nel corso della giornata saranno, inoltre, evidenziate le similitudini e le differenze tra agronomia biodinamica e agronomia convenzionale, con un ulteriore approfondimento sugli aspetti terrestri come terreno e radici.

La sessione di giovedì 19 marzo sarà preceduta da un’ora dedicata ai quesiti dei partecipanti ed entrerà nel vivo con un approfondimento dedicato alla parte aerea della vite: potatura sul secco, gestione in verde e difesa fitosanitaria. La parte conclusiva concentrerà invece sulla produzione del vino biodinamico bianco e rosso, con una panoramica su alcune ricerche scientifiche comparate, applicazioni pratiche nella produzione aziendale e degustazione seguita da un dibattito finale.

Per richiedere il programma e le modalità di iscrizione scrivere a: info@viticolturabiodinamica.it - www.viticolturabiodinamica.it