Progetto “Longevitas”nel Mandrolisai

Progetto “Longevitas”nel Mandrolisai


Le buone pratiche “Made in Mandrolisai” – “Progetto Longevitas”.

Dopo aver ottenuto – nel 2018 - il prestigioso riconoscimento dell’iscrizione del “Paesaggio Policolturale del Mandrolisai: i vigneti di Atzara e Sorgono” nel “Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse storico, delle pratiche agricole e delle conoscenze tradizionali” del “MIPAAF” (“Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali”), primo paesaggio in Sardegna ad avere ricevuto l’importantissimo riconoscimento grazie al grande lavoro svolto dalle Amministrazioni Comunali di Atzara (NU) e Sorgono (NU), l’attività delle stesse continua con il progetto “Longevitas”, ulteriore percorso virtuoso che mediante un marchio collettivo di qualità darà valore e tutelerà – anche con iniziative specifiche collegate - tutti i servizi e i prodotti del Mandrolisai, in particolare quelli dei Comuni di Atzara, Meana Sardo, Ortueri e Sorgono.

Proprio per tali finalità, i tre Comune hanno istituito un albo dei vigneti storici ed erogheranno dei contributi per il loro mantenimento ai proprietari che iscriveranno il proprio vigneto storico all'albo.

Chi fosse interessato ad approfondire l’argomento può farlo leggendo l’articolo pubblicato sul sito Agro Notizie mediante il seguente link: https://agronotizie.imagelinenetwork.com/…/longevitas…/66942

#LONGEVITAS #Mandrolisai #Atzara #RegistronazionalePaesaggiStorici #ONPR #MIPAAF

In considerazione che alcuni iscritti al gruppo sono originari della Penisola, preciso che il Mandrolisai è una regione storica della Sardegna centrale composta dai Comuni di Atzara, Desulo, Ortueri, Samugheo, Sorgono e Tonara, mentre il Comune di Meana Sardo ricade nella confinante regione denominata Barbagia di Belvì.

A nome dell’Associazione Nazionale Città del Vino Giovanni Antonio Seci, coordinatore regionale delle Città del Vino e assessore di Usini,  invia i complimenti i per questa ulteriore ed importante iniziativa di tutela e valorizzazione ai Sindaci e loro collaboratori dei Comuni soci di Atzara, Meana Sardo e Sorgono.