Certificazione BCorp per i vini dei Colli Berici

Certificazione BCorp per i vini dei Colli Berici


CIELO E TERRA, azienda vinicola di Montorso Vicentino conosciuta nel mondo per l’impronta dei vini spiccatamente veneta, ha ottenuto la certificazione BCorp (Certified B Corporation), riconoscimento che impegna un’impresa for profit a rispettare rigorosi standard di impatto sociale e ambientale.
 
Cosa significa essere un’azienda BCorp? In primis soddisfare i più alti standard al mondo di performance sociale, economica e ambientale – risponde Giampietro Povolo Finance e Operation Manager di Cielo e Terra - facendo del business una forza positiva che vada oltre il profitto per tradursi in benessere per le persone e per il pianeta.
Così si valutano, seguendo un rigido protocollo che fissa gli standard di misura di impatto, la Governance in termini di responsabilità e trasparenza, la Gestione delle Risorse Umane, i rapporti con la Comunità di riferimento, l’Ambiente e tutte le azioni mirate alla sua sostenibilità, i Clienti e l’impatto positivo di prodotti e/o servizi.
Il modello BCorp, nato negli USA nel 2006, si è sviluppato rapidamente in 71 Paesi nel mondo, arrivando a comprendere oltre 3000 aziende di 150 diversi settori, in Italia sono circa 100.
 
Il percorso di CIELO E TERRA verso l’ambìto riconoscimento è iniziato in realtà già nel 2016 – prosegue Giampietro Povolo – come naturale proseguimento di un ampio progetto che ha impegnato l’azienda in azioni di recupero di efficienza e sostenibilità a tutto tondo, seguendo un business model che ha sempre messo al centro le persone, il territorio e, certo, anche il profitto.
L’azienda, prima organizzazione italiana nel settore vitivinicolo a introdurre il metodo Kaizen e la Lean production, aveva già ottenuto le certificazioni di qualità ISO 9001, quella sulla gestione ambientale ISO 14000 e sulla sicurezza dei lavoratori ISO 45000.
La prima valutazione (BIA Assessment) è stata fatta nel 2017 ma solo alla fine del 2018 l’azienda ha deciso di procedere fino all’ottenimento della certificazione a inizio 2020 con ben 87,3 punti: sono stati 18 mesi molto intensi per il team che ha lavorato al progetto ma che testimoniano la selettività ed il rigore con cui vengono compiute le valutazioni.
 
Using business as a force for goodquesto il motto che invita le aziende ad impegnarsi in attività che apportino benefici tangibili ad una comunità più vasta, alla società in generale e all’ambiente in particolare. Così CIELO E TERRA, grazie all’approccio BCorp, non solo conferma gli obiettivi raggiunti ma si propone nuove iniziative e traguardi da raggiungere, come i progetti di miglioramento per diminuire i rifiuti che vanno in discarica, diminuire i consumi di acqua, utilizzare materiali da fonti rinnovabili certificate. Un impegno che segue senza soluzione di continuità i progetti di economia circolare da tempo intrapresi in azienda, che ottimizzano i consumi e gli scarti di produzione. Sono tutte informazioni raccontate nel nostro reporting (consulta anche https://www.cieloeterravini.com/it/sostenibilità) .
 
Essere un’azienda BCorp significa anche proporre iniziative di miglioramento sociale e sono molti i progetti di sostegno che l’Azienda ha realizzato negli anni, a partire dai dipendenti che sono cresciuti in 16 anni di 54 unità per arrivare a oltre 80 di oggi e che hanno potuto usufruire di numerosi progetti formativi in partnership con importanti istituzioni come CUOA Business School, Università Ca’ Foscari di Venezia e Confindustria. Solo negli ultimi tre anni sono state erogate oltre 4000 ore di formazione agli addetti, delle quali più della metà non obbligatoria.
Così, nel terzo settore, sono stati promossi e realizzati progetti solidali e di inclusione lavorativa in collaborazione con ONLUS attive in ambito nazionale e internazionale.
 
Con la certificazione BCorp, CIELO E TERRA si impegna ad operare con responsabilità, trasparenza, interdipendenza, innovazione e inclusione ed essere ispirazione per altre organizzazioni in Italia e nel mondo, creando così un circolo virtuoso che impatti positivamente su persone e ambiente.
B THE CHANGE è il claim che spesso si accompagna alla comunicazione di questo illuminato approccio al business che riscrive un nuovo modo di fare impresa, immaginando ed operando per rendere il futuro migliore per tutti.
 
____________________

CIELO E TERRA, azienda vinicola vicentina, vive il territorio come spazio fisico da preservare ma anche come spazio ideale da coltivare perché la sostenibilità diventi un valore per tutti e indirizzi ad un futuro sempre più responsabile. Sua missione è la valorizzazione dei vini dei Colli Berici garantendo, grazie al collegamento con le cooperative di produzione, una filiera corta, trasparente e controllata.
Molti i progetti che sostiene in ambito economico, ambientale e sociale con il marchio CIELO E TERRA SUSTAINABLE. Opera in Italia con i brand Freschello, Casa Defrà e Famiglia Cielo dal 1908, tutti distribuiti nel canale GDO e serve oltre 60 Paesi nel mondo. 
www.cieloeterravini.com