È un Proseccon Docg il primo vino iscritto a La Selezione del Sindaco 2015

È un Proseccon Docg il primo vino iscritto a La Selezione del Sindaco 2015


 Ecco i primi iscritti al concorso enologico internazionale La Selezione del Sindaco. Il primo vino a essere registrato arriva dalla zona del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene ed è il Conegliano Prosecco Superiore Docg Spumante Rive di Manzana Millesimato, prodotto da Ernesto Balbinot della cantina Le Manzane.

Seconda azienda a iscrivere i suoi vini è la campana Marisa Cuomo, di Furore (Salerno). Il noto marchio della Costiera Amalfitana gareggerà alla Selezione del Sindaco con le seguenti etichette: Fiorduva Furore bianco Costa d'Amalfi| doc 2013; Furore bianco Costa d'Amalfi| doc 2014; Furore rosso Costa d'Amalfi| doc 2014; Ravello bianco Costa d'Amalfi doc 2014; Rosato Costa d'Amalfi doc 2014; Furore rosso riserva Costa d'Amalfi doc 2011; Ravello rosso riserva Costa d'Amalfi doc 2011

 PER ISCRIVERE LA TUA AZIENDA CLICCA QUI

Sempre dall’area Prosecco arriva la prima cantina ad aver creato un account sul sito dedicato www.cittadelvino.it ed è l’azienda Toffoli, di Francesca Toffoli.

La Selezione del Sindaco è un concorso enologico internazionale rivolto alle cantine che ricadono nelle Città del Vino italiane e straniere, dal Portogallo alla Grecia, dalla Germania all’Ungheria, riunite nell’associazione Recevin. Ed è proprio in Portogallo, a Oeiras, che il 29, 30 e 31 maggio si terranno le commissioni di degustazione all’interno del bel Palazzo dei Marchesi di Pombal, una famiglia il cui nome è legato alla storia della denominazione geografica del vino Porto.

La Selezione del Sindaco è un concorso enologico unico nel suo genere. Innanzitutto perché si partecipa in due: la cantina e il Comune, un patto di alleanza tra produttore e territorio di riferimento; inoltre perché è pensato per piccole partite di vino (minimo 1.000 massimo 50.000 bottiglie) e con un’attenzione particolare a vitigni autoctoni, anche a vini passiti, vini maturati in argilla e produzioni di qualità delle cantine sociali. Sono previste speciali classifiche: i migliori Passiti, Forum degli Spumanti, Bio di Vino per vini da uve biologiche, vini fatti in argilla, etc.

La prima edizione della Selezione del Sindaco risale ormai al 2002. Per la nuova edizione – numero XIV - le iscrizioni sono aperte dal 23 febbraio. Si iscrivono i Comuni e le cantine: gratis i primi, con una quota di 100€ a campione di vino le seconde; che diventano 75€ con l’iscrizione online. Il regolamento e le modalità su www.cittadelvino.it

I vini vincitori saranno presentati all’Expò di Milano, nel Padiglione Italia, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole.