Nuova stazione meteo a Tollo

Nuova stazione meteo a Tollo


#Biodistretto #Tollo #viticoltura #agricolturadiprecisione #stazionemeteo #wireless #vigna #CavutoAG #meteo

#Tolloinnova #sempreavanti
#innovazioni #ambiente #agrofarmaci

Il Comune di Tollo, Città del Vino in provincia di Chieti, ha provveduto a installare una stazione meteo centrale presso il palazzo municipale che metterà a rete i diversi sensori wireless già attivi o da attivare tra le vigne tollesi.
Il sistema integrato è finalizzato a supportare le scelte degli agronomi e degli agricoltori che potranno a breve accedere alle informazioni meteo raccolte attraverso l’installazione di un’apposita app.

La centralina per la connessione dei meteo wireless è finalizzata a prevedere le condizioni meteo e quindi come supporto alle decisioni riguardanti la periodicità dei trattamenti alle vigne.
"Una grande innovazione, un importante passo avanti verso la viticoltura di previsione, l’uso razionale degli agrofarmaci, una più efficace lotta ai patogeni, il rispetto e la tutela dell’ambiente  - afferma il Sindaco di Tollo Angelo Radica - e un grazie va a Giuseppe Cavuto della ditta tollese Cavuto A&G distributrice dei sistemi VinSense della ditta Netsense srl e a Andrea Palombaro consigliere delegato all’agricoltura per aver promosso, sostenuto e aver accompagnato l’installazione. A breve comunicheremo link ove scaricare la app e password per accedere alle informazioni.

 

MeteoSense 2.0 è la stazione meteo ideale per la rilevazione meteorologica e climatica e per tutte le applicazioni in agricoltura di precisione. I dati sono inviati automaticamente al nostro portale cloud LiveData, accessibile da smartphone e desktop, che presenta le informazioni in modo chiaro e comprensibile, gestisce i principali modelli agronomici e mantiene tutto lo storico delle rilevazioni in campo.

Rappresenta la scelta ideale per le principali applicazioni per l’agricoltura di precisione: difesa sostenibile e lotta ai patogeni, risparmio idrico e misura dell’umidità del suolo. Facilmente installabile e pronta per l’utilizzo, può essere configurata con i sensori e gli accessori più adatti alle proprie esigenze, e con i modelli di supporto alle decisioni (DSS) presenti sul cloud LiveData è perfettamente compatibile con le più avanzate esigenze agronomiche e con i requisiti del PAN per la sostenibilità in agricoltura.
  

Serve proprio a supportarvi nelle scelte più difficili: rileva i dati in campo, nei punti più sensibili, e presenta informazioni chiare ed accurate sulla previsione di sviluppo delle principali avversità, sulla copertura dei trattamenti effettuati e sui momenti migliori per entrare in campo.
La scelta di un tale sistema al posto della tradizionale "centralina" permette di installare piccole unità wireless dotate di tutti i sensori necessari, sia su piccoli appezzamenti che in aree estese o frammentate. Il potente software LiveData, accessibile facilmente sia da PC che da smartphone o tablet, consente di analizzare i dati e le informazioni in modo chiaro ed esaustivo, ed eventualmente condividerli con consulenti esterni o altre aziende contigue, diminuendo ulteriormente i costi di esercizio.