L’alcool tra ragione e sentimento

L’alcool tra ragione e sentimento


Giovedì 12 marzo 2015 alle ore 11.00 presso la Sala Cavour del Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali in Via XX Settembre 20 a Roma, Unione Italiana Vini organizza una Tavola Rotonda aperta alla stampa dal titolo: “L’alcool tra ragione e sentimento”.

L'evento è promosso dal gruppo di lavoro “vino e salute” dell’UIV nell’ambito del progetto europeo Wine in Moderation per ottemperarne l’impegno nel contribuire a costituire reti di scienziati che si occupino di vino, salute e società nella UE; di stimolare e rendere disponibili le informazioni scientifiche su aspetti sanitari, sociali e culturali del consumo di vino in Europa; di condividere le "migliori pratiche" in tutti i paesi e tra le organizzazioni professionali.

Medici e antropologi, nutrizionisti ed esperti si confronteranno sulle molteplici implicazioni - culturali e sociali, fisiologiche, psicologiche e nutrizionali - chiamate in causa dall’atto del bere vino (e, in genere, bevande alcoliche) ed esploreranno i rapporti tra sostanze alcoliche, piacere, qualità della vita e salute, analizzando il consumo delle bevande alcoliche in una prospettiva di salute e benessere.

Interverranno:

Domenico Zonin - Presidente di Unione Italiana Vini

Sandro Sartor - Coordinatore del tavolo Vino e Salute di Unione Italiana Vini

Giorgio Calabrese - Docente universitario, dietologo

Laura Di Renzo - Docente universitario, specialista in Scienza dell'Alimentazione

Stylianos Filopoulos - Direttore Generale della Wine in Moderation AISBL, Bruxelles

Marco Faccini - Dirigente ospedaliero, titolare alta specialita? alcologica

Ernesto Di Renzo - Docente universitario, antropologo

Michele Contel - Segretario Generale Osservatorio Permanente sui Giovani e l'Alcool

Modererà l'incontro il dottor Franco Di Mare della UIV.

Per le conclusioni è prevista la partecipazione dell’On. Maurizio Martina - Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. Saranno inoltre presenti i rappresentanti delle maggiori aziende vitivinicole nazionali, Organismi Europei di rappresentanza del settore, numerosi alti funzionari dei ministeri dell'Agricoltura e della Salute.

Per iscriversi è necessario comunicare la presenza scrivendo a press.unioneitalianavini@gmail.com o contattando il +39 334 6954364.

Uiv evento l alcool tra ragione e sentimento