La Croazia del vino incontra il cioccolato a Verteneglio

La Croazia del vino incontra il cioccolato a Verteneglio


La Croazia delle Città del Vino, una terra tutta da scoprire, anche grazie ad iniziative come quella organizzata dalla municipalità di Verteneglio. Sabato 15 febbraio le stradine della Città del Vino croata si sono riempite di visitatori venuti a godersi gli odori e i sapori del II Choco & Wine Fest. Sin dalle prime ore del mattino è stato difficile trovare un posto auto, visto il grande numero di atleti e appassionati radunatisi a Verteneglio per partecipare anche alla IV Brtonigla Adventure Trekk. Dall’apertura, il festival dedicato al cioccolato e al vino ha attirato un gran numero di visitatori che hanno potuto gustare squisite prelibatezze, il cioccolato abbinato ai prodotti autoctoni e i vini di qualità dei produttori locali.

Nell’edificio del futuro Museo del vino e dell’arte contadina, file di curiosi e amanti del cioccolato hanno potuto assistere alla preparazione di alcuni dolci in loco. Anche il meteo è stato favorevole agli organizzatori. Così, tutti i ristoranti e i locali di Verteneglio erano pieni di buongustai, visitatori e turisti provenienti dall’estero, attratti dalla peculiare e interessante, dolce, manifestazione che ha offerto ottimi vini e svariati prodotti e contenuti. Unendo le loro forze, hanno realizzato la manifestazione: il Comune di Verteneglio, l’Ente Turistico del Comune di Verteneglio, l’Agenzia per lo sviluppo di Verteneglio e l’Agenzia della Democrazia Locale. Un ringraziamento particolare per l’impegno e per la collaborazione va ai partner che hanno contribuito alla realizzazione di parte del programma: alla Villa Soši di Umago, al Food & Wine Primizia by San Rocco di Verteneglio, alla Trattoria-enoteca Zenon di Verteneglio, all’Istituto professionale di Buie e alla Podravka.

La parte sportiva della manifestazione, cioè la 4a Brtonigla Adventure Trekk è stata organizzata dalla Società sportiva Trickeri di Pisino. Con l’aiuto dei partner  dell’Istria nordoccidentale (ovvero gli enti turistici di Umago, Cittanova, Verteneglio, Buie e le aziende alberghiere Istraturist di Umago e Laguna Cittanova) la gara, organizzata a Verteneglio, è stata anche la prima tappa dell’Alpe Adria Trekking Cup per il 2014. Complessivamente, 233 partecipanti, provenienti dalla Croazia, dall’Italia e dalla Slovenia, hanno aderito alla manifestazione sportiva.
Tutti i risultati sono disponibili al sito www.trickeri.org e al link http://www.racebase.hr/hrv/dogadjaj/33.
La novità di quest’anno è stato il percorso della gara più lunga che è partita da Capodistria. Partendo, infatti, dalla vicina Slovenia, i partecipanti hanno percorso più di 50 kilometri. La Brtonigla Adventure Trekk conta 3 categorie: Ultra (50-55 km) con partenza da Capodistria; Montagna (25 km) con partenza da Momiano; Fun&Run (10-12 km) con partenza da Verteneglio.

Oltre ogni aspettativa è stato anche l’interesse per i laboratori per bambini, guidati da animatori professionisti. La realizzazione di figurine di cioccolato e il disegno con il cioccolato hanno intrattenuto i più piccolini, e quelli un po’ più grandicelli, mentre i genitori hanno potuto guardare i loro cari divertirsi durante i dolci laboratori e degustare i numerosi prodotti esposti in tutti e tre i piani del Museo, luogo di svolgimento del Festival.

Un’attrazione esclusiva è stata la botte di cioccolato creata e realizzata dallo scultore italiano Stefano Comelli. La botte è stata poi riempita con dell’ottimo vino che hanno degustato per primi il Sindaco del Comune Doriano Labinjan e il Presidente della Regione Istria Valter Flego che hanno ricevuto anche il gruppo d’imprenditrici dell’associazione BPW (Business and Professional Women di Pola) che hanno visitato il festival di Verteneglio.

I partner della manifestazione, i ristoranti Food & Wine Primizia by San Rocco e la Trattoria-enoteca Zenon, hanno offerto menu e vini speciali durante il festival del cioccolato e del vino.  Menu che hanno esaltato in particolare il cioccolato e l’abbinamento con il vino e con i prodotti tradizionali di Verteneglio, come il formaggio, il miele, l’olio d’oliva e il pane speciale delle 4 terre.

Così, tra una degustazione e l’altra, i visitatori hanno potuto ammirare la creatività dei migliori artisti nell’arte pasticcera all’opera: stiamo parlando di Dragica Lukin e Igor Lukin della Villa Soši di Umago e di Robert Peri e dell’LF catering di Pola. La famiglia Lukin ha offerto svariati tipi di cioccolatini, cioccolati abbinati a vari ingredienti, combinazioni originali con i prodotti autoctoni (fichi secchi, prugne, miele,…) e hanno anche preparato la fonduta di formaggio e cioccolato. I lecca-lecca con il cioccolato bianco, fondente e al latte e le loro diverse decorazioni hanno fatto risplendere lo chef Robert Peri e l’LF catering sostenuti dai loro partner, l’azienda IGGOS di Pola. Essi hanno presentato in esclusiva 5 nuove delizie d’autore al cioccolato, per la cui realizzazione hanno abbinato al cioccolato fondente, a quello bianco e al cioccolato al latte i vini istriani, le grappe e l’olio d’oliva. I piccoli e grandi amanti del cioccolato hanno potuto passeggiare per il Museo degustando questi “lecca-lecca e caramelle” fatti con l’aggiunta di malvasia istriana, terrano istriano, “biska”, erba luigia e olio d’oliva.

Anche gli studenti degli Istituti professionali di Buie hanno potuto dimostrare le loro abilità e presentare i programmi scolastici degli indirizzi turistico - alberghiero ed estetico. I partecipanti hanno potuto provare in loco rilassanti massaggi con prodotti a base di vino e cioccolato, mentre i futuri ristoratori sono stati un valido aiuto per l’organizzazione intera.