Premio Nazionale Divulgazione Scientifica

Premio Nazionale Divulgazione Scientifica


Manca poco alla prima scadenza (31 luglio) per la candidatura delle opere all'VIII edizione del Premio. Di seguito il link al bando. 
 
 
 
Nella presente edizione, gli autori che giungeranno alla finalissima di dicembre, saranno intervistati durante le settimane precedenti dai membri del Comitato Scientifico del Premio. In questo modo intendiamo accrescere l'attenzione verso le opere in gara e l'attesa per la cerimonia finale di premiazione, prevista anche per questa edizione a Roma presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche.
 
Il Premio è aperto alla partecipazione di ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri, con l’obiettivo di contribuire a rafforzare il settore del libro e della lettura in Italia, in particolare per quanto riguarda la saggistica rivolta a una efficace divulgazione scientifica; affermare la centralità dell’informazione e della divulgazione scientifica per il progresso della società; favorire nei giovani l’interesse per la cultura scientifica; contribuire a creare una cultura diffusa dell’innovazione e del sapere.
 
Presidente del Comitato Scientifico è Giorgio De Rita, segretario generale del Censis. La giuria nazionale è costituita da oltre duecento professori delle diverse università italiane e studiosi delle materie scientifiche.
 
Il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica è organizzato dall’Associazione Italiana del Libro. Main Partner del Premio sono BPER Banca e il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche). Patrocinano la manifestazione l’AIRI(Associazione Italiana per la Ricerca Industriale), l’UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici) il Comune di Roma, l’Uninettuno (International Telematic University), l’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani e la rete de I Parchi Letterari.