Petrucci 2011: è pronta la nuova annata del Sangiovese in purezza dell'azienda Podere Forte

Petrucci 2011: è pronta la nuova annata del Sangiovese in purezza dell'azienda Podere Forte


L’azienda toscana Podere Forte (Castiglione d'Orcia, Siena) annuncia il release del suo vino più prestigioso: Petrucci 2011 è ora disponibile per la vendita. Celebrato recentemente per i suoi primi dieci anni di produzione, il Petrucci è la punta di diamante dell’azienda castiglionese. La sua unicità traspare in tutti i dettagli: dal nome, che richiama quello storico del podere, fino ad arrivare alle scelte produttive, orientate verso una qualità assoluta. Il risultato è un rosso di estrema eleganza, complessità e longevità, che racchiude in sé la massima espressione della filosofia aziendale: mirare ad una produzione di eccellenza, con amore e passione.

“L’annata 2011 ha visto una buona evoluzione climatica stagionale” racconta Giovanni Mazzoni, direttore Commerciale e Marketing. “L’inverno rigido, con abbondanti precipitazioni anche a carattere nevoso, ha lasciato il posto a una primavera fresca, che ha causato un ritardo di 10 giorni nell’evoluzione fenologica delle viti. L’estate si è contraddistinta da temperature fresche sino alla metà di luglio, garantendo una fioritura omogenea ed un perfetto sviluppo della componente polifenolica ed aromatica. Le temperature hanno subito un importante incremento nella seconda metà d’agosto, favorendo la concentrazione dei succhi nei grappoli. Dal 10 di Settembre le temperature sono tornate ad essere gradevoli, con sbalzi termici ideali per la maturazione del Sangiovese”.

Petrucci è 100% Sangiovese e le uve provengono solo dalle migliori parcelle di Podere Forte. L’attenzione e la cura per questo vino parte dalla vite e continua durante la vendemmia, rigorosamente a mano, che avviene i primi giorni di ottobre, in piccole cassette da 15-18 Kg. Dopo un attenta selezione delle uve, le fermentazioni spontanee (senza l’aggiunta di lieviti industriali) si svolgono in tini tronco conici di legno da 10 e 20 quintali con un tempo di macerazione di 18-24 giorni. L’affinamento avviene in barrique e tonneau e il vino riposa in bottiglia per 24 mesi. La produzione annua è di 3.000 - 4.000 bottiglie ed è arricchita da un numero limitatissimo di grandi formati numerati e confezionati individualmente.

“Petrucci esprime in pieno il terroir di provenienza” continua Giovanni Mazzoni. E questo release lo conferma come prodotto di eccellenza. Siamo molto soddisfatti del risultato, Petrucci 2011 si contraddistingue per un equilibrio unico e una grande complessità, impreziosito da piacevoli note dolci”.
Petrucci è già disponibile sul mercato e verrà celebrato nei prossimi mesi con una serie di eventi dedicati in Italia e all’estero. Il primo appuntamento è al Vinitaly, dove Podere Forte sarà presente dal 22 al 25 marzo presso il Padiglione D, Stand B4.