Città Europea del Vino 2016, aperte le candidature

Città Europea del Vino 2016, aperte le candidature


Inizia la corsa tra comuni italiani per diventare la "Città Europea del Vino" 2016, il prestigioso riconoscimento assegnato da RECEVIN, la Rete Europea delle Città del Vino, ogni anno ad un paese diverso del vecchio continente. Il prossimo anno sarà la volta dell'Italia. che ha già visto assegnato il prestigioso riconoscimento alla città di Marsala.
Tutte le Città del Vino italiane potranno candidarsi secondo le modalità ed i tempi previsti dal regolamento, presentando il dossier di candidatura entro l'8 settembre 2015. Saranno possibili anche abbinamenti di Città affini per appartenenza territoriale e tradizione enologica come, ad esempio, "Valdobbiadene-Conegliano", "Alba-Asti", "Roma-Frascati".

Il concorso è unico nel suo genere e si pone l'obiettivo di mettere in risalto l'influenza della cultura del vino nella società, nel paesaggio, nell'economia, nella gastronomia e nel patrimonio ed il suo valore per l'Unione Europea.

Le candidature e i relativi progetti dovranno essere presentati entro e non oltre l'8 settembre 2015 a:
Recevin - Red Europea de Ciudades del Vino,
Segreteria General, Pl. Agora, 1
08720 Villafranca del Penedes (Barcelona- Espana).

Non sono previsti contributi, pertanto le risorse necessarie per tutte le attività previste dalla città candidata saranno a suo carico o comunque dovranno essere ricercate localmente. L'Associazione Città del Vino, tramite anche la sua società di servizi Ci.Vin. Srl, potrà se richiesto essere coinvolta nella progettazione.

La "Città Europea del Vino" dovrà predisporre un programma di attività culturali, formative e di sensibilizzazione in relazione al vino in ambito europeo e, come tale, dovrà soddisfare specifici criteri. In particolare, si dovranno realizzare iniziative tese a rafforzare le attività di sensibilizzazione verso la cultura e la tradizione vitivinicola in Europa che dovranno coinvolgere la comunità locale e impegnarsi a sviluppare iniziative innovatrici e contatti con altre città europee del vino, al fine di scambiare esperienze e sviluppare interessi comuni in ambito vitivinicolo.
La proclamazione della città vincitrice sarà comunicata il 16 novembre 2015.

Cdv europa 2016
Formulario cev ita 2016
2formulario cev ita 201
2formulario cev ita 2016