Abruzzo, servizi turistici innovativi

Abruzzo, servizi turistici innovativi


Due nuove iniziative vengono lanciate in questi giorni a San Martino sulla Marrucina, Città del Vino abruzzese al centro di alcune tra le più rinomate produzioni vitivinicole regionali, dalla Corporazione Sancti Martini che si occupa da oltre sette anni sia dello studio della storia, arte e tradizioni martinesi sia della promozione cittadina.
“Sin dall’inizio la nostra associazione si è distinta per l’innovazione dei servizi e la serietà della ricerca storica - dichiara il presidente Marco Pantalone - e grazie al nostro lavoro, frutto delle competenze ed eccellenze in vari campi di tutti i nostri attuali soci, oggi la piccola San Martino può contare su miniguide in 4 lingue, un servizio gratuito sms sugli eventi cittadini, una guida turistica, numeroso materiale promozionale cartaceo ed un sito internet con numerose notizie e brochure scaricabili  (
www.sanctimartini.it). Sono pochissimi i comuni abruzzesi ad avere tutto questo, a dimostrazione di quanto ha da dire e da dare San Martino al visitatore”.

A supportare lo sviluppo turistico degli ultimi anni, che ha visto la cittadina arrivare ad avere circa 70 posti letto (su 10 strutture, dal b&b alla casa storica abruzzese, dalla casa vacanze con piscina sino al mulino medioevale) ed oltre 200 coperti (su 4 strutture ristorative) è stato deciso di adottare due nuove iniziative. La prima, nata dal consiglio direttivo dell’associazione, porterà alla distribuzione ed all’inserimento di un logo di info turistiche dotato di codice QR che permette di collegarsi al sito internet (www.sanctimartini.it) ed accedere facilmente, oltre alle sezioni già presenti su storia e tradizioni, ad una nuova area creata appositamente per supportare il visitatore.

Il logo sarà distribuito a tutti gli enti ed associazioni che si occupano del turismo nel teatino ed in Abruzzo. Grazie all’autorizzazione del comune sarà inoltre inserito nei cartelli che già compongono il percorso storico-turistico cittadino ed in tutti i nuovi cartelli che verranno collocati in futuro. “Un ulteriore ed innovativo passo in avanti - afferma ancora il presidente - verrà fatto con l’attivazione di un numero turistico (inserito anch’esso nel nuovo logo), al quale chiedere orari, informazioni storiche, guide,  pernotti e tutte le notizie che possono migliorare il soggiorno nella cittadina. Questo servizio, gratuito ed unico nel panorama regionale, verrà gestito dai volontari della Corporazione e sarà attivo da agosto, quando avremo terminato la raccolta dati sulla ricettività martinese. Il turista ed il visitatore potranno così essere guidati al meglio su tutto quanto offre la nostra piccola grande cittadina, anche in vista dell’aumento dell’offerta storico-turistica locale”. I primi loghi con codice QR e numero di info turistiche sono stati collocati sulla nuova cartellonistica del percorso “Tra vigneti e storia” ideato e progettato dall’architetto Lorenzo Fosco  su commissione dell'amministrazione comunale martinese.