Notte di San Lorenzo a Baglio Sorìa di Firriato

Notte di San Lorenzo a Baglio Sorìa di Firriato


Sarà una festa senza eguali quella in programma lunedì 10 agosto per Calici di Stelle, il grande evento dell’estate promosso dal Movimento del Turismo del vino e dall'Associazione delle Città del Vino italiane. La Casa Vinicola Firriato (che aderisce dell'Associazione Internazionale Iter Vitis, per la valorizzazione dell'Itinerario Culturale Europeo dedicato alla vite e al vino) accoglierà gli eno-appassionati a Baglio Sorìa, struttura seicentesca completamente recuperata e oggi trasformata in uno dei più suggestivi wine resort dell'Isola.

L'apertura delle danze - e non è solo un modo di dire, dato che la musica, insieme al vino, caratterizza questa edizione 2015 - è per le ore 20.30, quando verrà aperto al pubblico questo "angolo di paradiso" della campagna siciliana, dove è possibile godere di uno dei panorami più belli e suggestivi della Sicilia occidentale e partecipare a una "full immersion" nell'universo di Firriato, potendo degustare l'intera gamma dei vini prodotti dall'azienda nelle diverse tenute agricole della Famiglia Di Gaetano, dall'isola di Favignana sino al territorio più in vista della viticoltura siciliana, con la Tenuta di Cavanera sull'Etna. Un percorso eno-sensoriale che ha un preambolo nel vigneto di Nero d'Avola della Tenuta di Baglio Sorià, dove i wine-lovers potranno ascoltare il racconto di una viticoltura mirata sulla qualità e sul biologico, sul concetto di Terroir autentico, sull'eccellenza dei vini di territori che hanno contribuito a nutrire la civiltà, tutta mediterranea, della vite e del vino.

Dopo il vigneto, la visita del seicentesco Baglio con la sua ampia corte di pietra bianca, su cui si aprono le strutture dell'antico palmento, della casa padronale, dei magazzini e delle abitazioni dei contadini, trasformate in ambienti dove è possibile trascorrere un soggiorno ricco di storia, di enologia, ma anche all'insegna dell'eleganza e del comfort più esclusivo. Usciti dal Baglio, il percorso si snoderà lungo i punti degustazione, per assaporare delle vere celebrità dell'enologia siciliana: dai vini Top come l'Harmonium, il Ribeca e L'Ecrù, ma anche le linee prodotte sull'isola di Favignana e sull'Etna. Un percorso di degustazione da cogliere in pieno, potendo assaporare 32 etichette differenti, di terroir unici e irripetibili, ma che raccolgono e rappresentano quel "continente vitivinicolo" che è la Sicilia.

Il costo d'ingresso per visitare il vigneto, il Baglio e degustare i vini è di 15 euro + 5 euro di caparra - per tasca e bicchiere di degustazione - che alla riconsegna del kit verrà restituita. Ovviamente la prenotazione è obbligatoria, chiamando al numero 347 4259516 o scrivendo una mail a calicidistelle@firriatohospitality.it. Per concludere la serata si potrà inoltre raggiungere il Belvedere Sorìa Sky Lounge dove si potrà ascoltare dell’ottima musica sorseggiando dei prodigiosi cocktail Firriato Mixology (esclusi dalla quota di partecipazione). Alle ore 22:30 il clou della serata, guardando il cielo di Baglio Sorìa che alle stelle cadenti della Notte di San Lorenzo vedrà aggiungere lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

Ma Firriato per Calici di Stelle riserva altre sorprese. Per chi volesse cenare al ristorante di Baglio Sorìa, lo Chef trapanese Gaetano Basiricò ha elaborato un sorprendente menù degustazione in occasione della Notte di San Lorenzo. Il costo riservato ai fan di Firriato è di 35 euro bevande escluse. Ma la vera sorpresa saranno le degustazioni speciali, a tema e a numero chiuso, ad orari pre-ordinati e con prenotazione obbligatoria. Per inaugurare il primo anno di partecipazione a Calici di Stelle, Firriato ha voluto infatti dedicare agli appassionati di vino tre incontri eccezionali: alle ore 21.00 "I grandi Bianchi Firriato" con 5 vini espressioni di terroir differenti; alle 22.00 sarà la volta della degustazione verticale dedicata al pluridecorato Harmonium e ai tre differenti Cru di Nero d'Avola che lo compongono. Alle annate in degustazione verticale di questa etichetta memorabile, il wine lover potrà degustare - in anteprima assoluta - i tre crus che danno vita all'Harmonium, realizzando qualcosa che non ha nessun precedente in Sicilia e, forse, in Italia; infine alle 23.00, l’ultima degustazione a tema sarà quella dedicata ai Terroir autentici di Firriato, con degustazioni verticali dedicate al Favinia Bianco 2011 e 2013, al Cavanera Rovo delle Coturnie Rosso 2007 e 2011 e all'immancabile Harmonium 2005 e 2012. Il costo extra previsto per queste degustazioni a numero chiuso (da un minimo di 6 persone ad un massimo di 16) è pari a 30 Euro.