GirOlio d'Italia per festeggiare i venti anni delle Città dell'Olio

GirOlio d'Italia per festeggiare i venti anni delle Città dell'Olio


Prima tappa del Girolio d’Italia 2014 Edizione del Ventennale a Trieste. Il tour itinerante alla scoperta dell’olio extravergine di oliva promosso e organizzato dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio in collaborazione con i coordinamenti regionali, prende il via quest’anno nel mese di marzo e prosegue durante tutto l’anno, con varie iniziative in giro per l’Italia per celebrare i primi venti anni di attività dell’Associazione che raccoglie oltre 350 istituzioni rappresentative di altrettante Città dell’Olio distribuite in 18 regioni olivetate italiane.

Il primo appuntamento è fissato per sabato 8 marzo nel capoluogo friulano, in occasione dell’8° edizione di Olio Capitale, la più importante fiera specializzata interamente dedicata all'olio extravergine d'oliva, che dal 7 al 10 marzo nelle sale della Stazione Marittima di Trieste presenta le migliori produzioni nazionali ed estere. In tutto quattro giorni di eventi, nei quali si inserisce appunto la giornata dedicata al passaggio del Girolio dedicato al Ventennale di Città dell’Olio il cui momento clou sarà il convegno “Territorio, salute e alimentazione: opportunità per l’extravergine di oliva”, in programma alle ore 11 nella Sala Convegni della Fiera Olio Capitale. L’incontro, moderato dalla giornalista e docente di comunicazione enogastronomica all’Università di Parma Marzia Morganti Tempestini, si aprirà con la proiezione del video realizzato in occasione del Ventennale di Città dell’Olio e i saluti delle istituzioni locali ovvero il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini, il Vicepresidente della Provincia di Trieste Igor Dolenc e il Vicepresidente Vicario della CCIAA di Trieste Vittorio Pedicchio. L’incontro entrerà poi nel vivo con gli interventi di Pasquale Di Lena – Presidente Onorario di Città dell’Olio – sulle origini dell’Associazione, e del Presidente delle Città dell’Olio Enrico Lupi sulle sfide dell’Associazione per i prossimi 20 anni. A seguire, il Direttore della Struttura Complessa Gastroenterologia Imperiese ASL 1 Massimo Conio - che parlerà degli aspetti benefici per la salute da consumo di olio extra vergine di oliva - il patron e chef della trattoria Sale e Pepe di Stregna (UD) Teresa Covaceuzach a proposito dell’utilizzo dell’olio extravergine di oliva nella ristorazione di qualità e il Direttore Generale di ISNART Giovanni Antonio Cocco che tratterà della ristorazione italiana nel mondo quale rete promotrice dell’eccellenza enogastronomica italiana. Prima delle conclusioni, affidate al Vicepresidente e Assessore Regionale alle attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali del Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello, l’esperienza delle Città dell’Olio del Friuli Venezia Giulia raccontate dall’olivicoltore e poeta Boris Pangerc.

Nella giornata del Girolio a Trieste, sono in programma anche un momento di confronto sull’importanza del packaging e delle soluzioni innovative nelle strategie commerciali dell’olio evo, una degustazione guidata da esperti assaggiatori ONAOO, un mini corso di assaggio sugli oli fruttati medi e una sessione di scuola di cucina curata da Emilio Cuk in collaborazione con la Federazione Nazionale Cuochi, ispirata ai piatti tipici delle cucine regionali di tutta Italia. Altri convegni, degustazioni guidate e scuole di cucina animeranno i quattro giorni di manifestazione, che si concluderà lunedì 10 marzo con la proclamazione dei vincitori del Concorso Olio Capitale.