Coordinamento Città del Vino Trentino Alto Adige

Coordinamento Città del Vino Trentino Alto Adige


Il 14settembre 2015, alle ore 18,00, presso la sala consigliare del Comune di Isera (Trento) si è svolta l'assemblea regionale delle Città del Vino del Trentino Alto Adige, alla presenza dei rappresentanti dei Comuni di Isera, con il ViceSindaco Franco Nicolodi, Aldeno con  il Sindaco Nicola Fioretti, Besenello con il consigliere delegato Decarli Silvia, la Comunità della Vallagarina con il delegato Ambasciatore Città del Vino Carlo Rossi, Avio con il sindaco Federico Secchi. Sono presenti inoltre il Sindaco di Nogaredo Fulvio Bonfanti e l'assessore del Comune di Ala Luigino Lorenzini. E' presente l'Ambasciatore Mario Mosna di Aldeno ed il direttore generale dell'Associazione Nazionale Città del Vino Paolo Benvenuti.

Prende la parola il coordinatore Nicolodi portando un saluto di benvenuto ai presenti anche da parte degli amministratori di altri comuni impossibilitati a partecipare all'incontro. Relaziona poi sulla situazione delle Città del Vino regionali e della Provincia di Trento che ha delegato il Consorzio Vini del Trentino (direttore Gianfranco Molon) a rappresentarla all'interno dell'Associazione Nazionale. Fa presente che è in contatto con i rispettivi amministratori dei Comuni di Ala, Nogaredo, Brentonico e Mori intenzionati a rientrare tra i soci dell'Associazione Nazionale.

Passa poi la parola al Direttore Generale dell'Associazione Paolo Benvenuti per comunicare informazioni e notizie dell'Associazione Città del Vino. Comunica che l'Assemblea generale d'Autunno si svolgerà nei giorni 16, 17 e 18 ottobre prossimi a Genzano in provincia di Roma e che sarà un'assemblea elettiva in quanto sono in scadenza sia la Presidenza che tutto il consiglio. Fa presente che l'Associazione ha passato un periodo difficile specialmente in questi ultimi anni, sia per colpa di problemi economici da parte di piccoli comuni che per varie altre motivazioni di amministrazioni talvolta anche commissariate, ma manifesta anche soddisfazione nel vedere una grande voglia di rientro nell'Associazione da parte di vari Comuni anche del Trentino.

Informa delle attività di RECEVIN, del Progetto Città Europea del Vino e della manifestazione Calici di Stelle che quest'anno si è svolta in ben 130 comuni. Informa che la sede legale dell'Associazione si è trasferita da Siena a Genzano (Roma) nel prestigioso Palazzo Sforza Cesarini e che l'inaugurazione si svolgerà durante la prossima Convention di ottobre. Comunica che l'Associazione ha sin da subito condiviso e promosso le varie iniziative svolte sul territorio trentino, quali “La Vigna Eccellente” di Isera, “Mondo Merlot” ad Aldeno, il “Palio Nazionale delle Botti” ad Avio, la “Rassegna del Moscato Giallo” di Besenello e la “Mostra del Müller Thurgau” di Cembra e continuerà in tale supporto.

Informa poi circa la formazione del Consiglio nazionale che prevede 3 membri delle Regioni del Nord Italia, 2 al Centro, 2 al Sud ed 1 alle isole; che la Presidenza spetta normalmente in rotazione e dopo quella del Sud (attualmente l'Assessore Pietro Iadanza del Comune di Benevento) spetterebbe ora al Nord Italia; che fino ad ora vi è stata formalmente una sola candidatura da parte del Sindaco di Orsogna (prov. di Chieti) Fabrizio Montepara, ma sono previste candidature che arriveranno dal Veneto e dal Piemonte.

Il sindaco di Avio, vista l'urgenza delle decisioni da prendere, propone che si elegga da subito il coordinatore regionale ed avendo la condivisione dei presenti propone la riconferma del coordinatore attuale Franco Nicolodi. Tale proposta viene accettata dai presenti ed all'unanimità viene eletto Coordinatore Franco Nicolodi Vice Sindaco di Isera.Per l'elezione degli altri membri si fissa da subito la data dell'assemblea regionale che si svolgerà ad Isera, presso la sala consigliare, il 24 settembre prossimo alle ore 19,30.