Refrontolo, ecco la II Rassegna dei Marzemini e Vini Passiti

Refrontolo, ecco la II Rassegna dei Marzemini e Vini Passiti


La Rassegna dei Marzemini e dei Vini Passiti di Refrontolo (Treviso) cresce e raddoppia. Due, infatti, i fine settimana dedicati a queste preziose tipologie di vini (sabato 10 e domenica 11 ottobre, e replica da venerdì 16 a domenica 18 ottobre), ma anche seconda edizione a conferma di un successo che la pone tra i nuovi appuntamenti del vino del Veneto e non solo. Lo scenario è la Barchessa di Villa Spada.

Molte le novità di quest’anno, come racconta Luca Bernardi, Assessore alle attività produttive del Comune di Refrontolo, patria del Marzemino passito, un vino dalla storia antica. “Per questa seconda edizione – afferma Bernardi – continua il nostro incontro con le realtà vitivinicole italiane; una sorta di giro d’Italia del vino che ogni anno intendiamo riproporre. Domenica 11 ottobre, ore 15,  sarà di scena la Città del Vino di Pantelleria, con i suoi famosissimi vini passiti, con una presentazione che sarà a cura del Consorzio Volontario per la Tutela e la valorizzazione dei vini Doc dell’isola siciliana. Domenica 18 ottobre, sempre alle ore 15, sarà la volta del Vin Santo toscano con la presenza del Consorzio Vino Chianti. Sarà un’occasione d’incontro e di confronto, ma soprattutto di conoscenza e di promozione delle nostre straordinarie eccellenze vitivinicole, delle vere e proprie perle enologiche”.

Altro importante appuntamento, al momento dell’inaugurazione della Rassegna, sabato 10 ottobre alle ore 15:30, con la premiazione dei 10 migliori vini passiti vincitori di Gran Medaglie d’Oro e Medaglie d’Oro all’ultima edizione del Concorso enologico internazionale delle Città del Vino “La Selezione del Sindaco” che si è svolto a fine maggio in Portogallo. “Sarà un modo per ribadire l’importanza del concorso enologico delle Città del Vino – afferma Benedetto De Pizzol riconfermato di recente Coordinatore regionale delle Città del Vino del Veneto, e Assessore al Comune di San Pietro di Feletto – e per rinsaldare il rapporto tra l’Associazione e le aziende che continuano a dare fiducia alle nostre iniziative. La rassegna di Refrontolo si sta consolidando, anche se è ancora giovane, siamo solo alla seconda edizione; da non perdere gli incontri e le degustazioni dedicate ai formaggi bellunesi e al cioccolato prodotto localmente e abbinati ai vini passiti”. Tutte le degustazioni, infatti, sono a cura dei sommelier Fisar e Ais, a garanzia di un servizio di alta qualità.

Altra “sorpresa” sabato 17 ottobre, alle ore 15:30, la dimostrazione della Corsa delle Botti con la squadra del Palio delle Botti. “Sarà per noi molto importante – afferma Loredana Collodel, Sindaco di Refrontolo – questo appuntamento perché il prossimo anno intendiamo organizzare una delle tappe del circuito del palio nazionale delle botti organizzato dall’Associazione. Ho personalmente partecipato alla gara finale dell’edizione 2015 che si è disputata il 27 settembre a Serrone, in provincia di Frosinone, dove la nostra squadra si è ben comportata giungendo addirittura seconda! E' stata una bella esperienza anche perché consente l'incontro tra tanti giovani, ragazzi e ragazze che si impegnano nei loro rispettivi paesi e che rappresentano una risorsa importantissima per le nostre realtà locali. Un buon auspicio per l’edizione 2016 del Palio Nazionale delle Botti”.

La seconda Rassegna Nazionale dei Marzemini e Vini Passiti - che ha ottenuto anche il patrocinio del Ministero per le Politiche agricole - è organizzata dal Comune di Refrontolo, in collaborazione con l’Associazione Pro Loco, il Consorzio Colli di Conegliano e l’Associazione Nazionale Città del Vino: “Ringrazio tutti coloro che si stanno impegnando per la buona riuscita dell’evento – afferma ancora il Sindaco Loredana Collodel – sicura che sarà un successo. La manifestazione ha lo scopo di valorizzare le nostre eccellenze vitivinicole e, più in generale, i vini passiti; va ricordato, infatti, che il Refrontolo Passito altro non è che il frutto della vinificazione di uve marzemino fatte appassire, con la produzione di un vino dolce, da meditazione, di grande pregio, vanto della nostra comunità”.

L’iniziativa coinvolge non solo le realtà locali, come la denominazione Colli di Conegliano Docg, Refrontolo Passito e Torchiato di Fregona (altro grande vino dolce e raro del territorio trevigiano), ma interessa anche altre attività vitivinicole regionali del Veneto.

Il Presidente della Pro Loco , Valter Scapol conferma la viva soddisfazione per questa edizione della Mostra Nazionale dei passiti che si "allunga" e si arricchisce nelle proposte con lo scopo di valorizzare i prodotti del territorio e di conoscere particolari realtà enogastonomiche di altre Regioni italiane.

L’iniziativa coinvolge non solo le realtà locali, come la denominazione Colli di Conegliano Docg, Refrontolo Passito e Torchiato di Fregona (altro grande vino dolce e raro del territorio trevigiano), ma interessa anche altre attività vitivinicole regionali del Veneto.  Il Presidente del Consorzio, Sante Toffoli, è particolarmente soddisfatto di questa seconda edizione della rassegna perché ritiene che sia una ottima occasione per valorizzare questi preziosi vini di nicchia che sono frutto di passione ed ancestrali tradizioni.

Per informazioni: Ufficio Segreteria del Comune di Refrontolo (tel. 0438978103, fax 0438978126) e-mail: segreteria@comunedirefrontolo.it.

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA

Sabato 10 ottobre
Ore 15:30, inaugurazione della rassegna e premiazione dei 10 migliori vini de La Selezione del Sindaco 2015. Seguirà banco d’assaggio dei Marzemini e dei vini passiti presenti a cura dei sommelier Fisar e Ais, abbinati a dolci e formaggi. Ore 22, chiusura banco d’assaggio.

Domenica 11 ottobre
Ore 10:30, apertura del banco d’assaggio dei Marzemini e vini passiti presenti, a cura dei sommelier Fisar e Ais, in abbinamento a dolci e formaggi.
Ore 15:00, presentazione dei vini da parte del Consorzio volontario per la tutela dei vini Doc Isola di Pantelleria (Trapani).
Ore 18:30, degustazione guidata con abbinamento ai formaggi delle Latterie della Valbelluna, con la partecipazione della sommelier Fisar Monia Zanette. Ore 22, chiusura banco d’assaggio.

Venerdì 16 ottobre
Ore 19:00, apertura del banco d’assaggio dei Marzemini e vini passiti presenti, a cura dei sommelier Fisar e Ais, in abbinamento a dolci e formaggi.
Ore 20:30, degustazione guidata “Gli aromi del vino: la riscoperta tra il più antico dei nostri sensi” con la partecipazione di Giuseppe Liessi e Karen Casagrande. Ore 22, chiusura del banco d’assaggio.

Sabato 17 ottobre
Ore 15:30, apertura del banco d’assaggio dei Marzemini e vini passiti presenti, a cura dei sommelier Fisar e Ais, in abbinamento a dolci e formaggi.
Ore 15:30, dimostrazione della corsa delle botti con la Squadra del Palio delle Botti di Refrontolo. Ore 22, chiusura del banco d’assaggio.

Domenica 18 ottobre
Ore 10:30, apertura del banco d’assaggio dei Marzemini e vini passiti presenti, a cura dei sommelier Fisar e Ais, in abbinamento a dolci e formaggi.
Ore 15:00, presentazione del Vin Santo toscano a cura del Consorzio del Vino Chianti.
Ore 18:30, degustazione con abbinamento al cioccolato e dolci tipici. Ore 22, chiusura banco d’assaggio.