Avellino baciata da Bacco

Avellino baciata da Bacco


Non c'è alcun dubbio: se si cerca una città che riesca a coniugare bellezze del territorio e ottimi prodotti enologici, la meta giusta è Avellino. Per il secondo anno consecutivo, infatti, la città campana ottiene da PaesiOnLine la menzione di Località Top Rated per la categoria "Turismo del Vino", un riconoscimento speciale che il portale assegna sulla base della web reputation.

Il premio viene assegnato sulla base del PlacesRank, un complesso sistema di calcolo elaborato dal portale in collaborazione con il CISET, che, partendo da post e recensioni pubblicate dagli utenti, tiene conto di numerose variabili sia quantitative, sia qualitative. Il riconoscimento di Località Top Rated viene, quindi, conferito in base alle esperienze positive di chi ha realmente vissuto un determinato territorio.

La bontà della cucina campana è nota a tutti, ma sono i vini locali ad aver conquistato definitivamente il popolo web di PaesiOnLine. Tra i prodotti più apprezzati, sicuramente troviamo il Fiano di Avellino, un bianco fresco e armonico, il Greco di Tufo, un bianco armonico ma più secco, e il Taurasi, un rosso asciutto, armonico, equilibrato, con un retrogusto persistente.

"Ogni iniziativa che può valorizzare le risorse, la storia e la cultura della nostra città è importante - dichiara l'Assessore alla Cultura Ida Pugliese - per favorire una maggiore conoscenza di Avellino anche a livello nazionale. Questa Amministrazione continuerà ad investire molto in tutte quelle iniziative che possono accrescere il valore della città anche al di fuori dei meri confini regionali. Quindi l'ottica social del portale PaesiOnLine con cui si è giunti ad eleggere la città di Avellino tra le migliori destinazioni per il turismo del vinoper il secondo anno consecutivo è certamente un mezzo in più, certamente innovativo, per ampliare il nostro raggio d'azione, per far conoscere Avellino, le nostre risorse e il nostro territorio".