Manifesto delle Città del Vino, scelto il bozzetto vincitore

Manifesto delle Città del Vino, scelto il bozzetto vincitore


Il bozzetto realizzato da Paola Benedetti e Elisa Viviani di Viareggio è stato scelto per rappresentare l’Associazione Nazionale Città del Vino nel poster ufficiale e nella grafica che accompagneranno per l’anno 2016 la comunicazione. Lo ha deciso il Consiglio Nazionale riunitosi a Bertinoro (Forlì Cesena) sabato 29 novembre. Il bozzetto vincitore è stato prescelto tra i 6 bozzetti finalisti selezionati da una commissione di esperti (architetti, designer e artisti) tra gli oltre 200 elaborati pervenuti da tutta Italia. I 6 bozzetti finalisti sono stati poi presentati ai Componenti del Consiglio Nazionale dell’Associazione, che ha definitivamente scelto il vincitore.

Alle vincitrici andrà in premio un week end lungo (tre giorni) per due persone presso l’Agriturismo “I Magi” (www.agrimagi.it), situato a pochi passi dal centro storico della Città del Vino piemontese di Priocca, situata in provincia di Cuneo, al confine tra fra le Langhe, Roero e Monferrato.

Al secondo posto si è classificato il bozzetto di Giuseppe Maggiore di Ragusa, che avrà un premio un week end di due giorni per due persone presso l’Agriturismo “L’Ape Regina” (www.agriturismoaperegina.it) situato immerso nel verde del Sannio, in Campania, alle porte della Città del Vino di Sant’Agata dei Goti (Benevento).

Terzo classificato l’elaborato di Maria Teresa Accomando, di Carpi, che potrà soggiornare per un fine settimana di due giorni presso la Casa Vacanze il Chiostro (www.vacanzeilchiostro.it), situata nel centro storico della Città del Vino di Suvereto (Livorno), a un passo dal mare della Costa degli Etruschi, in Toscana.

Premi speciali per l’acquisto di materiale didattico, dedicati ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori, sono stati assegnati all’Istituto d’istruzione superiore “Angelo Frammartino” di Monterotondo (Roma); al Liceo artistico statale “F.A. Grue” di Castelli (Teramo); all’Istituto comprensivo scuola primaria “Gesualdo Nosengo” di San Damiano d’Asti (Asti); al Liceo scientifico statale “Galileo Galileri” di Lamezia Terme (Catanzaro).

Bando concorso manifesto 2016