Guida on-line alle Città del Vino d'Italia

Con la pubblicazione on-line della guida alle Città del Vino del Nord Italia (suddivisa in due parti, Nord Ovest e Nord est), del Centro Italia e del Sud Italia, si compie il nostro viaggio virtuale tra le terre del vino e le loro peculiarità enologiche, territoriali e gastronomiche. Le tre guide interattive sono consultabili e da leggere gratuitamente; clikkando sui link sottostanti si apre direttamente il browser web del proprio dispositivo (pc, cellulare, tablet, ecc...) e si accede alla lettura della guida come fosse un pdf online, ma con tutte le interattività previste.

Ogni Regione è suddivisa in “enoregioni”, cioè territori omogenei per storia vitivinicola e denominazioni, con le indicazioni sulle principali caratteristiche enologiche e delle produzioni tipiche. La rapida panoramica del contesto geografico di ogni Regione è arricchita dalla descrizione delle “macroaree” - cioè insiemi di terre con caratteristiche (climatiche, litologiche, morfologiche e pedologiche) omogenee - offerta dall'Atlante dei territori del vino, edito nel 2013 a cura dell'Enoteca Italiana di Siena e dell'Istituto Geografico Militare, su invito del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

La guida Città del Vino Nord Ovest è consultabile da questo link - Dropbox file EPUB

La guida Città del Vino Nord Est è consultabile da questo link - Dropbox file EPUB

La guida Città del Vino Centro Italia è consultabile da questo link - Dropbox file EPUB

La guida Città del Vino Sud Italia è consultabile da questo link - Dropbox file EPUB

La classificazione ideata da questo prezioso strumento di lavoro permette, infatti, di leggere la ricchezza del sistema vitivinicolo italiano attraverso l'individuazione degli elementi comuni dei territori, dalle tradizioni produttive alle condizioni ambientali. Per ciascuna delle macroaree, ribattezzate nel testo come “Enoregioni” e raggruppate per Regione, abbiamo fornito alcune indicazioni di carattere generale, seguite da una panoramica dei vini, dei piatti e dei prodotti tipici e dall'elenco delle docg, doc e igt che lì vengono prodotte.
Poiché molte denominazioni appartengono a più di una Enoregione e/o Regione, per evitare una ridondanza delle informazionisi è scelto di non attribuire a priori le Città del Vino all'una o all'altra Enoregione ma di presentarle in ordine alfabetico (all'interno della Regione di appartenenza), riportando per ognuna di esse l'elenco delle denominazioni locali e lasciando al lettore la ricerca della/e macroarea/e di riferimento utilizzando gli indici forniti nelle ultime pagine della guida.

Seguono le schede dei Comuni Soci, ognuna presentata dal proprio Sindaco con un invito alla visita, corredate da tre sezioni (storie di vino, il territorio racconta, la ricetta del sindaco) che compaiono sullo schermo ciccando con il mouse nel rispettivo “bottone”.

Con questa prima pubblicazione, l’Associazione Nazionale Città del Vino prosegue nel suo impegno a sostenere l’importanza del “buon governo dei territori” con particolare attenzione ai piccoli Comuni, alla cultura della vite e del vino, alla valorizzazione delle produzioni tipiche e autoctone, alla tutela ambientale e del paesaggio.

Con la pubblicazione delle guide on-line l’Associazione Città del Vino offre uno strumento di veloce consultazione a tutti coloro che intendono intraprendere un viaggio alla scoperta di storie e tradizioni, vini e sapori, in cui i saperi antichi si mescolano ad esperienze ancora vive.
Al termine della guida appaiono in ordine alfabetico delle Città del Vino appartenenti alla Regione, con i dati anagrafici del Comune, l'elenco delle denominazioni prodotte nel territorio ed una breve presentazione dei principali elementi di interesse per il visitatore: specialità enogastronomiche, vigneti storici, musei del vino e della civiltà contadina, itinerari, siti naturalistici e architetture rurali, ecc.

A completare l'opera i due indici che permetteranno al lettore di risalire alla/e Enoregione/i di riferimento delle Città del Vino e viceversa.

Il prodotto editoriale è realizzato per conto di Associazione Nazionale Città del Vino/ tramite Civin srl, la sua società di servizi. I testi sono a cura di Alessandra Calzecchi Onesti e Paolo Corbini; grafica, impaginazione e gestione web della guida sono a cura di Tommaso Ceccarini.

News

In Georgia le più antiche tracce di vinificazione
Per approcciare in modo efficace la storia della vite occorre riportarsi a 60 milioni di anni fa, nel caldissimo Eocene, che vide ...
continua »
Assemblea Città del Vino del Veneto
Assemblea Regionale Città del Vino del Veneto 24 novembre 2017, Municipio Città di Portogruaro L'Associazione Nazio ...
continua »
La festa dell'olio e del vino novello
E’ da poco diventata maggiorenne la Festa dell’Olio e del Vino novello di Vignanello, nella Tuscia viterbese, e, dopo ...
continua »