Cantina Sociale La Guardiense

  • Telefono: 0824 864034/5
  • Sitoweb: Cantina Sociale La Guardiense
  • Sede Amministrativa
    Via Santa Lucia, 104 82034 Guardia Sanframondi (Benevento) Italia
  • Descrizione

    Situata a Santa Lucia di Guardia Sanframondi in provincia di Benevento, terra dei Sanniti, in un’area molto particolare della Campania, in una piana ondeggiante, collinare e dal microclima particolare che consente di non avere mai eccessi né di caldo né di freddo, incastrata tra i monti del Matese e il Taburno. La Guardiense e i suoi oltre cinquant’anni di vita sono un esempio di come passione e missione comune possano dar vita a realtà straordinarie. La cooperativa agricola, una delle più grandi in Italia, è stata fondata nel 1960 da 33 soci, oggi ne conta oltre mille. Agricoltori che coltivano a conduzione diretta più di duemila ettari di vigneto (la media è di due ettari per socio) situati in collina a un’altitudine di circa 350 metri sul livello del mare, dando vita a 140 mila ettolitri di vino ogni anno e oltre 4 milioni di bottiglie. La Guardiense, avvalendosi della consulenza dall’enologo di fama internazionale Riccardo Cotarella, articola la sua produzione in una vasta gamma di vini fermi declinata in tre linee di prodotto: Guardiense Classica, Fremondo e Janare ed un’importante gamma di vini spumanti prodotti attraverso il Metodo Charmat ed il Metodo Classico. Fiore all’occhiello è sicuramente la Falanghina, sia ferma che spumantizzata, vitigno autoctono sannita, che nel corso degli ultimi anni, ha conquistato non solo il mercato nazionale ma anche quello internazionale. La Cantina, ha saputo adeguarsi ai tempi e al cambiare dei mercati, diventando simbolo del progresso tecnologico per l’intera provincia e riuscendo a coniugare esperienza e modernità prestando grande attenzione anche alla sostenibilità ambientale facendo uso, per i suoi processi produttivi, di energia rinnovabile proveniente da un proprio innovativo impianto fotovoltaico. Inoltre l’Azienda da tempo ormai ha aperto le sue porte agli enoturisti e agli appassionati che sempre più apprezzano la possibilità di poter vivere un’esperienza che unisce paesaggio, cultura, convivialità, vitigni autoctoni e vigneti storici. La Guardiense offre così ai suoi visitatori tour guidati che comprendono visite in cantina, percorsi sul territorio e degustazioni di piatti della tradizione culinaria locale abbinati ai vini dell’Azienda.

    News

    Ancora un riconoscimento per La Guardiense
    Ancora un riconoscimento per La Guardiense. Questa volta, però, non riguarda i vini, ma la sua Vicepresidente Concetta Pign ...
    continua »