Comune di Amorosi

  • Telefono: 0824 970212
  • Fax: 0824 970830
  • Sitoweb: Amorosi
  • Socio dall'anno: 2019
  • Sede Amministrativa
    Piazza Umberto I, 5 82031 Amorosi (Benevento)

Origine del nome

La genesi del nome è incerta: l’ipotesi più plausibile è che derivi da un nobile longobardo di nome Amoroso.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 3
  • Superficie: 11,22 km²
  • Santo Patrono: San Michele Arcangelo - 29 settembre
  • Codice ISTAT: 062002
  • Codice Catastale: A265
  • Prefisso: 82031
  • PEC: comune.amorosi.bn@asmepec.it
  • Densita: 244,97 ab./km²
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Giuseppe Di Cerbo


Storia

Amorosi, estesa a forma di croce sulla sponda sinistra del fiume Volturno e sulla destra del Calore, ha origine nel IX secolo, sviluppatasi intorno al “castrum Amorusii o Amerusii, - già parte integrante come casale dell’antica Telesia - quando si ebbe la maggiore valorizzazione delle nostre terre ad opera dei Longobardi. Con i titoli di Principe, Marchese e di Barone possedettero le terre di Amorosi in feudo le più prestigiose famiglie feudali presenti nell’Italia Meridionale (Sanframondo, Carafa, Gaetani, Colonna, Siscar, Loffredo dei Marchesi di Monteforte, Caracciolo, Piscitelli). Nel 1734 vi si fermò - ospite dei Caracciolo - Carlo di Borbone che veniva alla conquista del Regno di Napoli. Alla venuta del Borbone è legato, tra l’altro, il nome di via Paribella, così  definita per il modo in cui era stata addobbata. In seguito, nel 1852, passò per Amorosi anche Ferdinando II per stabilire la costruzione di un ponte sul fiume Calore. Nel 1860 Amorosi ha ospitato a più riprese truppe borboniche e garibaldine interessate ad azioni militari lungo la linea Caiazzo-Ponti della Valle. Episodi di notevole interesse storico si sono registrati anche durante i due conflitti mondiali. Tra i personaggi che hanno dato lustro ad Amorosi vale la pena ricordare, tra gli altri, il filosofo Sebastiano Maturi (1843-1917). (fonte: www.comune.amorosi.bn.it)

Informazioni Turistiche

Monumenti e luoghi d'interesse

Chiesa di San Michele Arcangelo - Sita nel centro del paese, è la chiesa parrocchiale di Amorosi. La facciata, realizzata nel XVIII secolo, presenta un solo portale di ingresso ed è affiancata da un bel campanile settecentesco a tre ordini, caratterizzato dalla bicromia del tufo grigio e del tufo giallo. Nella parte terminale presenta un cupolino rivestito da embrici maiolicati gialli e verdi. Al suo interno sono custodite pregevoli opere d'arte prevalentemente dei secoli XVIII e XIX.Di notevole interesse sono la pala della Madonna del Rosario e il dipinto raffigurante San Michele Arcangelo che uccide il diavolo.

Palazzo Piscitelli - Soprannominato "palazzo della Camera Marchesale", palazzo Piscitelli è un palazzo marchesale, spesso dimora dei feudatari ed attualmente di proprietà della famiglia Piscitelli.

Palazzo Maturi - Costruito nel 1775, Palazzo Maturi è stato acquisito dal Comune di Amorosi nel 2006 ed è stato spesso utilizzato per mostre e manifestazioni. Il 16 marzo 2014, dopo un lungo ed accurato restauro, è stato inaugurato dinnanzi alla comunità amorosina. Il palazzo è stato adibito a Casa Comunale ed ospiterà in maniera permanente il Polo Culturale e Museale della Fondazione "Allori", inaugurato il 17 marzo 2014. Il polo, in un'ala del palazzo, accoglie un'importantissima collezione di immagini e cimeli della Storia d'Italia dalla fine dell'800 al 2000: si tratta di un patrimonio inedito composto da fondi, archivi, testimonianze, cimeli garibaldini appartenuti a Bettino Craxi. La Fondazione Allori aveva chiesto uno spazio espositivo a Roma ed era stata contattata da Parigi e altre città per ospitare la Mostra permanente, ma la scelta è caduta su Amorosi, come Comunità del Sud, vista anche la rappresentatività del Palazzo che la ospiterà. Accanto al palazzo si trova la cappella della famiglia Maturi, anch'essa costruita nel 1775. (fonte: it.wikipedia.org)

Denominazioni collegate

Falanghina del Sannio

Falanghina del Sannio

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: SANNIO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vitulano, Comune di Torrecuso, Comune di Telese Terme, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di San Lorenzello, Comune di Ponte, Comune di Paupisi, Comune di Montesarchio, Comune di Melizzano, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Faicchio, Comune di Dugenta , Comune di Cerreto Sannita , Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Amorosi, Comune di Durazzano , Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc falanghina del sannio

Campania

Campania

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: AREA VESUVIANA, CAMPI FLEGREI E ISCHIA, AVERSANO, CILENTO, IRPINIA,COSTIERA AMALFITANA, AREA SORRENTINA E CAPRI, LITORALE DOMIZIO E ALTRO CASERTANO, SANNIO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Pro Loco PLANCA, Comune di Vitulano, Comune di Venticano, Comune di Tufo, Comune di Tramonti, Comune di Torrecuso, Comune di Terzigno, Comune di Telese Terme, Comune di Taurasi, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di San Lorenzello, Comune di Ravello, Comune di Pratola Serra, Comune di Pontelatone, Comune di Ponte, Comune di Petruro Irpino, Comune di Paupisi, Comune di Paduli, Comune di Montesarchio, Comune di Montefredane, Comune di Montefalcione, Comune di Mondragone, Comune di Melizzano, Comune di Maiori, Comune di Lapio, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Furore, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Dugenta , Comune di Chianche, Comune di Cerreto Sannita , Comune di Centola, Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Caggiano, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Avellino, Comune di Amorosi, Comune di Durazzano , Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Campani

Benevento o Beneventano

Benevento o Beneventano

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: SANNIO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vitulano, Comune di Torrecuso, Comune di Telese Terme, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di San Lorenzello, Comune di Ponte, Comune di Paupisi, Comune di Paduli, Comune di Montesarchio, Comune di Melizzano, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Dugenta , Comune di Cerreto Sannita , Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Amorosi, Comune di Durazzano , Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Benevento o beneventano

Sannio

Sannio

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: SANNIO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vitulano, Comune di Torrecuso, Comune di Telese Terme, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di San Lorenzello, Comune di Ponte, Comune di Paupisi, Comune di Paduli, Comune di Montesarchio, Comune di Melizzano, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Faicchio, Comune di Dugenta , Comune di Cerreto Sannita , Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Amorosi, Comune di Durazzano , Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc sannio

News

Diamo il benvenuto al Comune di Amorosi
L'Associazione dà il benvenuto ad una nuova Città del Vino, il Comune di Amorosi (BN). Esteso a forma di croce sulla ...
continua »