Comune di Cetona

  • Telefono: 0578 237611
  • Fax: 0578 238616
  • Sitoweb: Cetona
  • Sede Amministrativa
    Via Roma 41 53040 Cetona (Siena)

Origine del nome

Archiviata l’ipotesi di un toponimo di origine etrusca, è probabile che il nome del borgo derivi da un’antica pieve paleocristiana, citata nei documenti come baptisterium Sancti Johannis de Queneto o de Queteno, forse in riferimento al torrente Chieteno che scorre poco a sud. In un testo del 1275 tale chiesa è riportata come plebs Sancti Johannis de Scetona. (fonte: www.borghipiubelliditalia.it)

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 2834
  • Altitudine: 385
  • Superficie: 53.57
  • Santo Patrono: Santo Stefano
  • Codice ISTAT: 52008
  • Codice Catastale: C587
  • Prefisso: 578
  • PEC: comune.cetona@pec.consorzioterrecablate.it
  • Zona Sismica: 3S
  • Zona Climatica: D
  • Gradi Giorno: 2000
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Eva Barbanera


Storia

VII-VI Sec. a.C. - Villaggi etruschi sorgono sulle colline di Chiusi e Sarteano. A Cetona l'insediamento è documentato nei pressi di Camporsevoli.

1207 - Si ha la prima menzione del Castello di Cetona.

1260 - Il borgo passa alla Repubblica di Orvieto, dopo una lunga contesa con quella di Siena.

1418 - Conquistata dal capitano di ventura Braccio di Montone, signore di Perugia, Cetona viene da questi venduta alla Repubblica di Siena.

1556 - Fedeli a Siena per quasi un secolo e mezzo, gli abitanti, decimati dalla peste e dalle guerre, si arrendono senza combattere all'esercito imperiale in Toscana quando questo si presenta sotto le mura. Il borgo viene così inglobato dal Granducato di Toscana. 

1558-69 - Cetona è concessa in feudo dal Granduca Cosimo I alla famiglia Vitelli. Con il Marchesato dei Vitelli, ha inizio un'epoca d'oro per la cittadina. Tornata in seguito a far parte del Granducato di Toscana, ne segue le sorti, fino al Risorgimento e all'unità d'Italia.

Feste

In aprile si svolge "Cetona in fiore". La Sagra del Bico, tra fine giugno e inizio luglio, celebra una sorta di schiacciata cotta nel forno a legna, di origine antichissima. 

Informazioni Turistiche

Posta nell'estrema propaggine meridionale della provincia di Siena, e quindi negli ultimi palmi di territorio che separano la Toscana dall'Umbria e dal Lazio, Cetona è un piccolo borgo medievale inserito nel Parco Archeologico Naturalistico: grotte e cavità del travertino abitate fin dall'epoca preistorica immerse nei boschi di lecci ad alto fusto. Merita una visita la Chiesa Collegiata, del XIII secolo, con affreschi quattrocenteschi, il convento di San Francesco costruito nell'XI secolo e e il Romitorio di S. Maria a Belverde: circondato da lecci e cipressi centenari, sotto una rupe di travertino, fu probabilmente fondato intorno al Mille e conserva al suo interno affreschi trecenteschi di scuola orvietana. Questa pittoresca area della Toscana, cosparsa di vigneti, alberi e ulivi secolari, gode di un microclima unico, grazie al manto protettivo del Monte Cetona, un vulcano estinto da millenni. Anche se molti storici concordano sul fatto che furono gli Etruschi ad introdurre la coltivazione della vite nel territorio di questa denominazione - una estesa parte delle province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena - il ritrovamento di alcune viti fossili risalenti a decine di milioni di anni fa induce a pensare un’origine ancora più antica per una delle più rinomate colture della regione. Il grande sviluppo della viticoltura si è poi avuto con l’avvento della famiglia dei Medici e, in epoche più recenti, quando negli anni '90 grazie al lavoro sapiente dei produttori vitivinicoli si sono create le condizioni affinché i vini dei Colli dell’Etruria Centrale ottenessero diffusione ed apprezzamenti sui mercati. Da non perdere anche un assaggio dei pastrignocchi e dei pici (pasta fatte a mano con acqua e farina) e dei cuculi, i biscotti per lo spuntino pomeridiano dei mietitori quando il caldo afoso di luglio diminuiva ed il cuculo cominciava ad emettere il suo caratteristico verso.

Denominazioni collegate

Chianti

Chianti

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOCG
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano, Comune di Vinci

Enti Interessati
mostra/nascondi

Docg chianti

Toscano o Toscana

Toscano o Toscana

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: APUANE, LUNIGIANA E LUCCHESIA, BOLGHERI E COSTA DEGLI ETRUSCHI, CHIANTI CLASSICO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, MAREMMA TOSCANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNAN
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vinci, Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Suvereto, Comune di Siena, Comune di Scarlino, Comune di Scansano, Comune di San Vincenzo, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Radda in Chianti, Comune di Poggibonsi, Comune di Pitigliano, Comune di Piombino, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montescudaio, Comune di Montepulciano, Comune di Montecarlo, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Massa Marittima, Comune di Grosseto, Comune di Gavorrano, Comune di Gaiole in Chianti, Comune di Cortona, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Cinigiano, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castiglione della Pescaia, Comune di Castiglione d'Orcia, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Castellina in Chianti, Comune di Castel del Piano, Comune di Castagneto Carducci, Comune di Carmignano, Comune di Capannori, Comune di Capalbio, Comune di Campiglia Marittima, Comune di Campagnatico

Enti Interessati
mostra/nascondi

Toscano o toscana

Vin Santo del Chianti

Vin Santo del Chianti

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Tavarnelle Val di Pesa, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano, Comune di Vinci

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc vin santo del chianti

Colli della  Toscana Centrale

Colli della Toscana Centrale

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: CHIANTI CLASSICO, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Murlo, Comune di Montepulciano, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Carmignano

Enti Interessati
mostra/nascondi

Colli della toscana centrale

Colli dell'Etruria Centrale

Colli dell'Etruria Centrale

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: CHIANTI CLASSICO, COLLINE ARETINE E VALDICHIANA, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Tavarnelle Val di Pesa, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Vinci, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc colli dell etruria centrale

News

La Fattoria degli Studenti
Sono già pronti per iniziare il loro viaggio alla scoperta di frantoi, cantine, museo della tradizione contadina. Sono 600 ...
continua »
Scoppia la
Dal vero e proprio boom dei vini vegani al ritorno in auge dei rosati, dai vini a basso contenuto alcolico a quelli in lattina, fi ...
continua »
Primo Forum mondiale delle Donne del Vino
Donne del Vino del Mondo uniamoci! L’invito parte dalle Donne del Vino italiane. La risposta è stata un’ondata ...
continua »