Comune di Murlo

  • Telefono: 0577 814213
  • Fax: 0577 814205
  • Sitoweb: Murlo
  • Sede Amministrativa
    Via Tinoni 1 53016 Murlo (Siena)

Origine del nome

Il toponimo deriva dal latino murulus ("muretto"), col significato di "luogo murato", ma sembra anche potrebbe derivare sempre dal latino "mus" ("topo") visti i topi rampanti sui più antichi stemmi comunali. (fonte: it.wikipedia.org)

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 2
  • Altitudine: 294
  • Superficie: 114,61 km²
  • Santo Patrono: San Fortunato - 12 luglio
  • Codice ISTAT: 052019
  • Codice Catastale: F815
  • Prefisso: 0577
  • PEC: comune.murlo@pec.consorzioterrecablate.it
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Fabiola Parenti


Storia

Il Poggio delle Civitate doveva essere un luogo vivo e frequentato già prima del tempo degli etruschi; recenti scavi, infatti, hanno rivelato segni indiscutibili di presenza umana in tempi antichissimi. La scoperta offre uno spunto di riflessione sulla possibilità che il popolo etrusco abbia avuto origine in questi territori, e non sia arrivato per migrazione come normalmente si pensa. Questo luogo, particolarmente ricco di minerali e con un terreno fertile, è stato scelto come insediamento, ed è un rarissimo esempio di “fabbrica antica”, caratterizzata da un grande numero di produzioni differenti. Testimonianze delle origine etrusche si Murlo si possono ammirare presso il locale Museo "Antiquarium di Poggio Civitate" sito nel centro storico. Analisi genetiche effettuate sulla popolazione locale hanno evidenziato una presenza insolitamente alta di caratteristiche tipiche di popolazioni mediorientali, in accordo con la teoria della origine anatolica degli Etruschi. Dal 1189 al 1778 fu sede dell'omonimo Feudo vescovile, signoria ecclesiastica retta dal vescovo di Siena, di cui rimane il palazzo e l'attigua pieve di San Fortunato dove celebrava i riti religiosi. Una delle sue storie più importanti è quella legata alle miniere, create verso la fine del IX secolo in seguito alla scoperta dei giacimenti carboniferi nella località Pratacci. Nacque un vero e proprio villaggio, con varie fornaci. L'insediamento produttivo ha avuto una lunga vita, ed ha inciso profondamente sull'economia locale, fino alla sua dismissione. E’ difficile immaginare come poteva essere il territorio anche solo poco tempo fa; nel dopoguerra molte tracce sono state cancellate e la natura ha preso il sopravvento. Al tempo, passeggiando per quello che oggi è il bosco, era possibile imbattersi non solo in miniere e cunicoli, ma anche nelle fonti, in piccoli villaggi che oggi sembrano del tutto isolati, fino alle rotaie della ferrovia carbonifera.

Feste

Da non perdere in agosto MURLO SWING & WINE e, tra maggio e settembre, gli eventi di BLUETRUSCO, l’unico grande festival dedicato agli Etruschi ideato e organizzato dal Comune di Murlo, con la collaborazione di Fondazione Musei Senesi, Soprintendenza per i Beni archeologici della Toscana, Archeo, associazioni locali, Universita? e importanti istituzioni culturali internazionali, oltre a Provincia di Siena e Regione Toscana.

Informazioni Turistiche

Il territorio, esclusivamente collinare, è compreso tra la valle della Merse e la val d'Arbia. Il paesaggio presenta colline alte e boschive sul versante del fiume Merse andando verso la Maremma grossetana; invece, sul versante del fiume Arbia, le colline sono basse e più morbide tipico delle crete senesi. L’attuale Comune ricalca quello che era nel passato il “Vescovado di Murlo”, costituito da due centri principali, Vescovado e Casciano, e da una serie di borghi più piccoli - Castello, Miniere, Lupompesi per citarne alcuni - molti dei quali conservano i segni della loro storia. Tutta l’area era costellata di pieve e chiese (Cattedrale di S.Fortunato, Cappella di S.Nicola, Cappella della Natività di Maria, Chiesa di S.Fortunato, Cappella di S.Maria Assunta, Chiesa di S.Giovanni decollato, Chiesa di S.Michele Arcangelo, Chiesa dei S.S.Vincenzo e Anastasio, …) e castelli (Castello di Murlo, Campriano, Castel di Notte, Fabbrichella, Castelvecchio, ...), dei quali sono alcuni sono rimasti intatti in tutto o in parte. 

Denominazioni collegate

Toscano o Toscana

Toscano o Toscana

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: APUANE, LUNIGIANA E LUCCHESIA, BOLGHERI E COSTA DEGLI ETRUSCHI, CHIANTI CLASSICO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, MAREMMA TOSCANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNAN
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vinci, Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Suvereto, Comune di Siena, Comune di Scarlino, Comune di Scansano, Comune di San Vincenzo, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Radda in Chianti, Comune di Poggibonsi, Comune di Pitigliano, Comune di Piombino, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montescudaio, Comune di Montepulciano, Comune di Montecarlo, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Massa Marittima, Comune di Grosseto, Comune di Gavorrano, Comune di Gaiole in Chianti, Comune di Cortona, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Cinigiano, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castiglione della Pescaia, Comune di Castiglione d'Orcia, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Castellina in Chianti, Comune di Castel del Piano, Comune di Castagneto Carducci, Comune di Carmignano, Comune di Capannori, Comune di Capalbio, Comune di Campiglia Marittima, Comune di Campagnatico

Enti Interessati
mostra/nascondi

Toscano o toscana

Chianti

Chianti

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOCG
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano, Comune di Vinci

Enti Interessati
mostra/nascondi

Docg chianti

Vin Santo del Chianti

Vin Santo del Chianti

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Tavarnelle Val di Pesa, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano, Comune di Vinci

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc vin santo del chianti

Colli della  Toscana Centrale

Colli della Toscana Centrale

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: CHIANTI CLASSICO, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Murlo, Comune di Montepulciano, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Carmignano

Enti Interessati
mostra/nascondi

Colli della toscana centrale

Colli dell'Etruria Centrale

Colli dell'Etruria Centrale

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: CHIANTI CLASSICO, COLLINE ARETINE E VALDICHIANA, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Tavarnelle Val di Pesa, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Vinci, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc colli dell etruria centrale

Val d'Arbia

Val d'Arbia

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: CHIANTI CLASSICO, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Siena, Comune di Murlo, Comune di Gaiole in Chianti, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Castellina in Chianti

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc val d arbia

News

Blu Etrusco, il festival che fa grande il piccolo borgo di Murlo
APPUNTAMENTO DAL 13 AL 30 LUGLIO E DAL 29 SETTEMBRE AL 1 OTTOBRE L’ETRURIA A MURLO: TORNA BLUETRUSCO SPETTACOLI INEDITI, L ...
continua »