Comune di Rapolano Terme

  • Telefono: 0577 7231
  • Fax: 0577 723299
  • Sitoweb: Rapolano Terme
  • Sede Amministrativa
    Via Sobborgo Garibaldi 1 53040 Rapolano Terme (Siena)

Origine del nome

Deriva dalla pianta di rapa.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 5121
  • Altitudine: 334
  • Superficie: 83.04
  • Santo Patrono: Maria Assunta
  • Codice ISTAT: 52026
  • Codice Catastale: H185
  • Prefisso: 577
  • PEC: comune.rapolanoterme@postacert.toscana.it
  • Zona Sismica: 3
  • Zona Climatica: D
  • Gradi Giorno: 1914
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Emiliano Spanu


Storia

La storia di Rapolano Terme parte dal Medioevo anche se i ritrovamenti archeologici di Campo Muri fanno risalire le sue origini all’epoca degli etruschi e dei romani. Nel 1100 il territorio rientrava tra i domini dei Cacciaconti. Annesso al granducato mediceo Rapolano continuò ad essere il capoluogo dell’omonima podesteria che con le riforme leopoldine fu trasformata in comunità e poi dopo l’unificazione nazionale in Comune. Altre informazioni: www.rapolano.info.

Scalpellino, cavatori, filisti, telaisti sono antiche tecniche di lavorazione del travertino le cui cave si trovano a Serre di Rapolano. Il progetto TRADERE conclusosi nel 2012 e realizzato dal Comune di Rapolano Terme insieme all’Associazione culturale SAT ha costituito un archivio audiovisivo sul lavoro nelle cave.

Feste

Serremaggio (centro storico Serre, maggio) • E’ una manifestazione di sapore medioevale incentrata sulla "Festa di Ciambragina" rievocazione storica della vita del Castello di Serre in epoca trecentesca. Circa 500 figuranti con abiti d’epoca cuciti dalle abili mani delle serrigiane, nei due fine settimana, sfilano per le vie del centro storico facendo rivivere usi e costumi di quel periodo.
Goccia d’oro (giugno)La manifestazione organizzata dalla Misericordia, Associazione Fratres e Comune di Rapolano, prevede convegni, dibattiti su un soggetto inerente il sociale, con la partecipazione di associazioni, personaggi televisivi e esperti del settore. Nell'ambito di questo evento, viene consegnato il premio "Goccia d'oro" al merito della solidarietà".
Calici di stelle
(10 Agosto)
Settembre Rapolanese (settembre)
Paese in Festa (Centro Storico Rapolano Terme, periodo natalizio) mostra dei presepi a cura del Centro Culturale "La Piana"
Il mercato settimanale il giovedì nel capoluogo e il venerdì Frazione Serre. Il patrono è la Vergine Maria Assunta, 15 agosto.

Informazioni Turistiche

COSA VEDERE
Architetture militari: monumento ai caduti, Castello di Modanella, Castello di Serre, Castello di San Gimignanello. Architetture religiose: Chiesa di S. Maria Assunta, della Misericordia, del Corpus Domini, Pieve di S. Vittore, Pievi dei Santi Andrea e Lorenzo.
Le terme, Garibaldi, i musei, i borghi, il travertino e le sue cave.

Museo dell’olio e dell’Antica Grancia – Serre di Rapolano Tel. 0577 705055 e-mail museoanticagrancia@museisenesi.org.
Orario di apertura invernale: sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00; a partire dal mese di aprile il museo è aperto dal mercoledì alla domenica dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

Area di sosta camper Le Terme Via Trieste – tel. 0577 724179 e-mail areadisostaleterme@yahoo.it.
Il Comune fa parte dell'Associazione Nazionale Città dell’Olio; Comunità Montana Amiata Val d’Orcia.

INFORMAZIONE TURISTICA: Ufficio informazioni turistiche comunale presso Palazzo Comunale Via Subborgo Garibaldi, 1 tel. 0577 723210. urp@comune.rapolanoterme.si.it - orario di apertura al pubblico martedì 9-13/15.30-18.30 mercoledì 9-13 giovedì 9-13/15-18.

PERSONAGGI
Conte Buoninsegni, patriotta ed amico del Generale Garibaldi lo ospitò nel castello di Poggio Santa Cecilia.

PUBBLICAZIONI
Atlantide. Viaggio nei cinque sensi alla scoperta di Rapolano Terme, Betti Editrice, € 10,00.

Denominazioni collegate

Toscano o Toscana

Toscano o Toscana

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: APUANE, LUNIGIANA E LUCCHESIA, BOLGHERI E COSTA DEGLI ETRUSCHI, CHIANTI CLASSICO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, MAREMMA TOSCANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNAN
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vinci, Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Suvereto, Comune di Siena, Comune di Scarlino, Comune di Scansano, Comune di San Vincenzo, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Radda in Chianti, Comune di Poggibonsi, Comune di Pitigliano, Comune di Piombino, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montescudaio, Comune di Montepulciano, Comune di Montecarlo, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Massa Marittima, Comune di Grosseto, Comune di Gavorrano, Comune di Gaiole in Chianti, Comune di Cortona, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Cinigiano, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castiglione della Pescaia, Comune di Castiglione d'Orcia, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Castellina in Chianti, Comune di Castel del Piano, Comune di Castagneto Carducci, Comune di Carmignano, Comune di Capannori, Comune di Capalbio, Comune di Campiglia Marittima, Comune di Campagnatico

Enti Interessati
mostra/nascondi

Toscano o toscana

Chianti

Chianti

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOCG
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano, Comune di Vinci

Enti Interessati
mostra/nascondi

Docg chianti

Vin Santo del Chianti

Vin Santo del Chianti

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, COLLINE ARETINI E VALDICHIANA, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Tavarnelle Val di Pesa, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano, Comune di Vinci

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc vin santo del chianti

Colli dell'Etruria Centrale

Colli dell'Etruria Centrale

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: CHIANTI CLASSICO, COLLINE ARETINE E VALDICHIANA, COLLINE FIORENTINE E CARMIGNANO, MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA, TOSCANA CENTRALE E SAN GIMIGNANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terricciola, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Tavarnelle Val di Pesa, Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di San Casciano dei Bagni, Comune di Rufina, Comune di Rapolano Terme, Comune di Poggibonsi, Comune di Peccioli, Comune di Murlo, Comune di Montespertoli, Comune di Montepulciano, Comune di Monte San Savino, Comune di Montalcino, Comune di Colle di Val d'Elsa, Comune di Chiusi, Comune di Cetona, Comune di Vinci, Comune di Castelnuovo Berardenga, Comune di Carmignano

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc colli dell etruria centrale

Grance Senesi

Grance Senesi

Regione di riferimento: Toscana
Enoregione: MONTALCINO E TERRE DI SIENA, TERRE DI MONTEPULCIANO E ORCIA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Rapolano Terme

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc grance senesi

News

Tra Borghi e Cantine in Toscana
Al via domani 15 ottobre “Tra Borghi e Cantine”. Aziende del vino e ristoranti del territorio si incontrano nella nuo ...
continua »
Buone pratiche:
Come trasferire le buone pratiche adottate da un Comune ad un altro per favorire lo sviluppo economico e turistico sostenibile ...
continua »
PRG del Vino, esperienze a confronto
Viaggio in Italia in compagnia del Piano Regolatore delle Città del Vino; questa la sintesi dell’incontro che ven ...
continua »