Rapporto Ismea-Qualivita 2017

Rapporto Ismea-Qualivita 2017

In occasione del 2018 Anno del Cibo Italiano, la qualità agroalimentare certificata DOP IGP è il comparto che anche forse meglio può rappresentare la peculiarità e la forza delle produzioni nazionali. Lo confermano i numeri di settore analizzati nel Rapporto Ismea-Qualivita, che come ogni anno, grazie alla collaborazione con AICIG, Federdoc, Consorzi di tutela e organismi di certificazione riporta l’analisi e l’interpretazione dei dati socio-economici più significativi del food&wine italiano a Indicazione Geografica. Lo studio, giunto alla sua quindicesima edizione, analizza lo scenario delle Indicazioni Geografiche nel mondo e riporta a livello nazionale i dati produttivi ed economici delle filiere, elaborando indicatori del loro impatto economico sui vari territori d'Italia:

·   Scenario europeo e italiano delle DOP IGP

·   Dati produttivi dei comparti Food e Wine

·   Focus con valori e impatti economici regionali (novità)

·   Consumi nella GDO

·   Attività di comunicazione dei consorzi

·   Contesto legislativo di riferimento

·   Attività di vigilanza.

Rapporto ismea qualivita 2017 dop igp stgcompressed

Ultime news inserite

500mln per le filiere Made in Italy
500 milioni di euro a sostegno degli investimenti destinati alle filiere agricole e agroalimentari italiane. La Cabina di Regia de ...
continua »
L’obiettivo è la qualità
La Mariotto Massimo nasce nel lontano 1961 dalla passione di Voglio Filippi, quando acquistò un appezzamento in zona collin ...
continua »
Best Italian Native Grapes and Wines
Nasce a BaroloBING“Best Italian Native Grapes and Wines”in collaborazione con un grande partner di Collisioni:Cia Cune ...
continua »