Perdita di biodiversità e malattie

Perdita di biodiversità e malattie


Slow Food e Reale Mutua

nell’ambito del programma di Terra Madre Salone del Gusto

sono lieti di invitarla alla Conferenza online sul tema

 

Perdita di biodiversità e malattie

Venerdì 5 febbraio alle ore 18

 

I relatori della conferenza parlano in inglese. Per seguire l’incontro fruendo del servizio di interpretariato è necessario registrarsi a questo link.

Introduce:
Andrea Bertalot, vice direttore generale di Reale Mutua Assicurazioni.

 

Apre la conferenza la testimonianza di David Quammen, giornalista, divulgatore e autore di Spillover sul rapporto tra perdita di biodiversità e zoonosi.

 

Intervengono:
Dr. ssa Kathy Sykes, esperta in politiche pubbliche, salute ambientale, invecchiamento e comunità sostenibili, già consulente della Aging Initiative presso la US Environmental Protection Agency (EPA);
Dr. ssa Rosalind Sharpe, direttrice del Food Research Collaboration (FRC), con sede presso il Centre for Food Policy della City University di Londra;
Dr. Heribert Hirt, professore dell’Institute of Plant Sciences, Inra Paris, Francia; del Center for Desert Agriculture, Kaust, Arabia Saudita e del Max Perutz Laboratories, University of Vienna, Austria.


Modera:

Andrea Pezzana, direttore della S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica presso ASL Città di Torino. Consulente scientifico di Slow Food e referente per il tema Cibo e Salute.

 

Proseguono gli appuntamenti di Terra Madre Salone del Gusto 2020 dedicati a “Cibo e salute” in collaborazione con Reale Mutua. In questa conferenza importanti studiosi internazionali affrontano un tema di grande attualità: il rapporto tra la crescita e il diffondersi di malattie e la perdita di biodiversità. Una relazione che solo apparentemente sembra inesistente e che invece ha un grande impatto sul pianeta e sulla nostra vita quotidiana. Ormai gli scienziati, e con loro l’Organizzazione Mondiale della Sanità, riconoscono nella perdita di biodiversità una delle principali cause all’origine della comparsa e della diffusione di malattie che possono tramutarsi in epidemie. Per molti studiosi il Covid-19 ne è un drammatico esempio. La battaglia per la difesa della biodiversità, quindi, è sempre più cruciale.
La salvaguardia e la promozione della biodiversità possono essere una soluzione per affrontare la malnutrizione? La biodiversità ci può aiutare a preservare la salute dell’uomo e degli ecosistemi? Quale ruolo può svolgere la politica alimentare per promuovere sistemi alimentari sani e sostenibili? Sono alcuni degli interrogativi a cui cerca di dare una risposta la dottoressa Kathy Sykes. Il dottor Heribert Hirt si concentra sul tema di come l’agricoltura può contribuire alla salute umana, mentre la dottoressa Rosalind Sharpe evidenzia, con l‘aiuto di esempi concreti, come determinate politiche alimentari e agricole siano fondamentali per promuovere la buona salute.

 

Durante la conferenza, il dottor Andrea Pezzana presenta il percorso che porterà alla stesura del Position paper di Slow Food dedicato al tema Cibo e salute.

 

La conferenza fa parte dello speciale focus sul tema Cibo e salute all’interno del programma di Terra Madre Salone del Gusto. Per un mese, sulla piattaforma dell’evento dedicato al cibo buono, pulito e giusto organizzato da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino, sono pubblicate conferenze e Food Talk inedite con nomi come Sandor Katz, esperto di fama mondiale della fermentazione, e Antonia Trichopoulou, presidente della Hellenic Health Foundation e Professore Emerito della Facoltà di Medicina, Università di Atene.
Questo approfondimento, realizzato con il sostegno di Reale Mutua, partner sul tema cibo e salute per l’evento e Sostenitore Ufficiale di Slow Food Italia, fa parte del percorso che Slow Food ha realizzato per conoscere, capire e imparare che il segreto della salute e del benessere (del singolo individuo, delle comunità e del nostro pianeta) si trova nel nostro cibo quotidiano.

 

Ecco dove saperne di più sugli appuntamenti di Terra Madre Salone del Gusto dedicati a Cibo e salute. Ecco dove approfondire tutti i contenuti del percorso Cibo e salute di Slow Food.