Duino Aurisina-Devin Nabrežina, la Città dei Sapori

Duino Aurisina-Devin Nabrežina, la Città dei Sapori


Dall'unione di bellezze naturali esistenti, dove Uomo e Natura non si contrappongono ma convivono proteggendosi e rispettandosi reciprocamente, emerge un nuovo modo di fare turismo. Il territorio del Comune di Duino Aurisina - Devin Nabrežina è un territorio splendido, racchiuso tra il Carso ed il mare, che ti emoziona. Da questa bellissima testimonianza del poeta R.M. Rilke tre anni fa è partito il progetto “DUINO AURISINA PORTA D’INGRESSO DELLA PROVINCIA DI TRIESTE”, condiviso con la rete di operatori turistici, produttori locali e associazione sportive e culturali che operano anche attraverso la Conferenza comunale permanente del turismo con la quale il Comune intende consolidare la rete di collaborazioni tra pubblico e privato.

Il flusso turistico che interessa la zona è, infatti, per la maggior parte concentrato nella stagione estiva e proprio per estenderlo su tutto l’arco dell’anno è stato ideato (Covid permettendo) un calendario di eventi da gennaio a dicembre in cinque diverse aree di intervento: WALKING RUNNING BIKE, MARE, MORJE & SAILING, DUINO AURISINA CITTA’ DEI SAPORI, TRA NATURA STORIA E LEGGENDA, DUINO AURISINA - CARSO & CAVALLI. 

Forte della recente candidatura a Città Italiana del Vino, DUINO AURISINA CITTA’ DEI SAPORI è una nuova proposta riformulata ed attenta ad una visione a 360° del potenziale legato al turismo enogastronomico. Lo spirito di cooperazione con tutte le realtà locali, regionali e della vicina Slovenia ha da sempre animato le iniziative dell’Amministrazione, che la ritiene una filosofia sia vincente per due motivi: da un lato consente di promuovere e rappresentare al meglio le unicità di un territorio eterogeneo, crocevia di storie e culture che lo hanno via via arricchito e caratterizzato rendendolo unico nel panorama europeo, dall’altro evidenzia gli sforzi profusi negli ultimi anni, sia per recuperare la tradizione di alcuni prodotti che si erano persi, come la Vitovska, sia per guardare attraverso la lente dell’innovazione tecnologica e scientifica in campo vitivinicolo ed agroalimentare, mantenendo vivo il concetto del legame tra l’uomo e la terra.

Oltre al Comune di Duino Aurisina, la realizzazione del progetto - finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - coinvolgerà GAL Carso - LAS Kras, Consorzio Apicoltori del Carso, Associazione Nazionale Città dell’Olio, Associazione Nazionale Città del Vino, Movimento Turismo del Vino FVG, Associazione dei Viticoltori Carso - Kras, AIS Trieste, Associazione Prosekar, Rete Landa Carsica, Občina Komen, SK Devin, Azienda Agricola Kohišče, Pro Loco Mitreo, associazioni culturali e sportive e produttori locali.

Tra i principali eventi che si svolgevano sul territorio (causa Covid riformulati in versioni diffuse) troviamo:

- Teranum e i vini rossi autoctoni della regione dell’Alpe Adria promosso dall'Associazione dei Viticoltori del Carso, che orgogliosamente propone e organizza per i cultori e per gli amanti del buon vino un grande evento enogastronomico. Una grande occasione di visibilità che oltrepassa le realtà locali per abbracciare diverse zone vitivinicole presenti nella regione dell’Alpe Adria. Oltre ai produttori locali presenti vignaioli dal Friuli-Venezia Giulia, Slovenia e dall’Austria. Un vero e proprio festival internazionale che mette a confronto produttori che hanno fatto della scelta di valorizzare i vitigni autoctoni, una scelta stilistica di qualità. Più di 60 le aziende con le loro etichette dedicate ai vini rossi autoctoni (refosco, terrano, pignolo, tazzelenghe, schiopettino, modra frankinja, …), per più di 100 vini in degustazione.

- Sapori del Carso incontrano Mare e Vitovska. L’iniziativa, che coinvolge i ristoranti e una ventina di produttori del vino bianco del Carso per eccellenza, la Vitovska, è il frutto della sinergia tra l’Unione regionale economica slovena, ideatrice del progetto Sapori del Carso partito già nel lontano 2001, e l’Associazione dei viticoltori del Carso - Kras che è conosciuta al vasto pubblico per le iniziative di promozione dei vini del territorio quali Teranum e Mare e Vitovska. La manifestazione consiste in un ciclo di incontri tematici nelle trattorie del Carso in cui la Vitovska farà da padrona, dove ai vini proposti a verranno abbinati ai piatti classici della tradizione culinaria del Carso. Agli appuntamenti parteciperanno anche i produttori dei vini. Gli amanti dell’enogastronomia locale e della Vitovska potranno partecipare, in tutta sicurezza e nel pieno rispetto delle misure anti-COVID. In passato la manifestazione si svolgeva, nella suggestiva location del Castello di Duino. Mare e Vitovska è l’appuntamento annuale con il vitigno autoctono più celebre del Carso triestino, goriziano e sloveno, organizzato dall’Associazione dei Viticoltori del Carso-Kras in collaborazione con i ristoranti della zona.

- Calici di Stelle in Fvg. Grazie alla collaborazione tra il Comune di Duino Aurisina e la ProLoco Mitreo, in coordinamento con le Città del Vino del Friuli-Venezia Giulia, si svolgerà, al 10 Agosto, una rinnovata edizione di Calici di Stelle guardando la bellissima Baia di Sistiana ed il Carso triestino, con la partecipazione delle migliori aziende vitivinicole del territorio. Le degustazioni dei prodotti tipici vinicoli del Carso, della Provincia di Trieste, del Collio Goriziano e del Carso Sloveno saranno guidate da sommelier che spiegheranno ai partecipanti le caratteristiche dei noti vini offerti dai produttori. Gli assaggi saranno abilmente accompagnati da portate "finger food" nell'ambito del progetto "Duino Aurisina Città dei Sapori".

Info: urp@comune.duino-aurisina.fvg.it

 

FB Duino Aurisina Devin Nabrežina News - @DuinoAurisinaNews