Conegliano Valdobbiadene Laboratorio di sostenibilità ambientale

Conegliano Valdobbiadene Laboratorio di sostenibilità ambientale


CONEGLIANO VALDOBBIADENE:
LABORATORIO DI SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
PRESENTAZIONE PROTOCOLLO VITICOLO 2021
Martedì 30 Marzo alle ore 11:30

 

Martedì 30 Marzo alle 11:30 presentazione dell'undicesimo Protocollo Viticolo del Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco, il documento che ogni anno riunisce l'insieme di regole e buone pratiche di viticoltura con l'obiettivo di promuovere e salvaguardare il territorio di produzione e la bellezza del suo paesaggio.

Interverranno:

  • Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG
  • Federico Caner, Assessore Regione Veneto Fondi UE Turismo-Agricoltura-Commercio estero
  • Marta Battistella, Coordinatore Commissione Protocollo Viticolo
  • Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola

Modera l'incontro Maria Pia Zorzi, giornalista TGR Veneto

 

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG è l’ente privato, nato nel 1962, che garantisce e controlla il rispetto del disciplinare di produzione del Prosecco Superiore DOCG. Lo spumante prodotto sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene (TV) ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata nel 1969 e la Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009. Il territorio di produzione comprende 15 comuni: Conegliano, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Susegana, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Follina, Miane, Vidor e Valdobbiadene. Il Consorzio, attualmente presieduto da Innocente Nardi, ha sede in località Solighetto a Pieve di Soligo, raggruppa 192 case spumantistiche, 442 vinificatori e 3400 famiglie di viticoltori impegnati nella produzione di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Opera principalmente in tre aree: la tutela e la promozione del prodotto, in Italia e all’estero, dove ne promuove la conoscenza attraverso attività di formazione, organizzazione di manifestazioni e relazioni con la stampa. Infine, si occupa dell’assistenza tecnica rivolta ai consorziati, dal vigneto alla cantina.
 

 
Programma presentazione protocollo 2021