Merano Flower Festival e Anteprima Merano Wine Festival e Merano Flower Festival

Merano Flower Festival e Anteprima Merano Wine Festival e Merano Flower Festival


Merano Flower Festival e Anteprima Merano Wine Festival
dal 18 al 20 Giugno 2021

 
Terza Edizione del Festival dei Fiori nella città altoatesina, per celebrare il risveglio della natura.
 
Merano, 24 Maggio 2021 – A Merano, città dei fiori, torna Merano Flower Festival (MFF), da qualche anno uno dei momenti clou della Primavera a Merano.
Si tratta di una manifestazione che colorerà e profumerà la città altoatesina dal 18 al 20 Giugno 2021, con una grande mostra mercato di fiori, di piante rare e di prodotti per il giardinaggio.
 
Merano Flower Festival (MFF) è un punto di incontro per la gente del luogo e un appuntamento fisso per gli ospiti, in armonia con la proposta di Merano, autentica, di qualità, originale e ricca di tradizione.
Tre giorni in cui la città si trasformerà, coinvolgendo il centro cittadino e anche tutti i dintorni, in un’atmosfera elegante e affascinante. Epicentro della manifestazione saranno le passeggiate lungo il Passirio, dove si svolgerà una mostra mercato dei fiori e delle piante, a ingresso gratuito. Qui sarà, ovviamente, possibile acquistare fiori e piante dai migliori vivaisti d’Italia. 
Foto crediti Karlheinz Sollbauer
Grande novità del 2021 sarà la concomitanza con l’Anteprima Merano WineFestival (MWF) che si presenterà sotto le vesti di Naturae et Purae, un evento dedicato alla sostenibilità, con contenuti di grande interesse, che si rivolgerà a un pubblico selezionato (non oltre 250 persone per sessione) e consisterà in un percorso sensoriale tra aromi e profumi della natura, abbinati alla purezza del vino. 
Nel rispetto della normativa anti Covid-19 saranno rispettate le seguenti regole: 5m² per persona (produttore, visitatore, personale di servizio), massimo 250 persone per sessione, lunghezza tavoli almeno 5m, spazio tra un tavolo e l’altro minimo 1m, massimo 3 persone per la gestione del tavolo, 3 visitatori per tavolo con il rispetto di minimo 1m di distanza tra loro.
 
Il programma dell’evento prevede quattro distinti momenti:
 
  • Campania Felix – Blanc de Blanc, Kurhaus - Pavillon des Fleurs   
  • Cult Enologist, Kurhaus - Kursaal 
  • Catwalk Rosè, Kurhaus – Kursaal
  • Think Tank – Sostenibilità della Filiera Vitivinicola, Digital Event
 
Tornando al Merano Flower Festival, si tratta di un vero e proprio momento “green” e la città e gli organizzatori si adopereranno per favorire il trasporto pubblico per consentire a tutti di visitare la manifestazione nel più assoluto rispetto della natura.
L’evento fa parte di un ampio programma che è il Piano del Verde che ha l'obiettivo di preservare e sviluppare Merano come “Città giardino” con le sue passeggiate, i parchi, i viali e i giardini privati.  Il piano del Verde serve a sviluppare infrastrutture urbane in un contesto di crescente consumo di suolo, ad adattarsi al cambiamento climatico, ad aumentare la biodiversità, a creare giardini di rilievo ecologico, sociale e urbanistico e una interconnessione tra il verde e gli spazi aperti nonché a creare un ambiente sano e vivibile. Il verde urbano non è né un lusso né una merce di scambio: gli spazi verdi ed i parchi hanno funzioni sociali, sanitarie, ecologiche e sempre più climatiche.
 
In occasione del fine settimana di Merano Flower Festival sarà anche possibile visitare i Giardini di Castel Trauttmansdorff, a soli 3 km dal luogo di svolgimento della manifestazione.
I Giardini si estendono a digradare su una superficie complessiva di 12 ettari e riuniscono in un anfiteatro naturale paesaggi esotici e mediterranei, con oltre 80 ambienti botanici dove prosperano e fioriscono piante da tutto il mondo, con vedute mozzafiato sugli scenari montani circostanti e sulla città di Merano. Qui saranno organizzate anche visite speciali per l’occasione del Merano Flower Festival.
 
Nel centro cittadino, in quei giorni si svolgerà anche il Mercato Meranese, tradizionale appuntamento del sabato per acquistare prodotti della terra ma anche originali oggetti  dell’artigianato, venduti da chi li ha prodotti. Il Mercato Meranese (MM) è uno dei principali momenti in cui trascorrere il sabato mattina, acquistando prodotti selezionati locali o degustando piccole prelibatezze. Il Mercato, che sposa i principi della sostenibilità e della regionalità, unendo tradizione, agricoltura, artigianato e convivialità, si svolgerà lungo la parte superiore di Corso Libertà, vicino a Piazza della Rena, il sabato mattina. 
Gli stand sono stati ideati dal designer di fama internazionale Martino Gamper, di origini meranesi.
 

La Primavera a Merano
In primavera la città si trasforma in un festival di colori e profumi, e Merano, per valorizzarli e celebrarli, ha ideato la Primavera a Merano, un contenitore di eventi e manifestazioni organizzate in un’ottica di sensibilità ecologica e ambientale. La Primavera a Merano – tema di quest’anno la biodiversità - è organizzata dall’Azienda di Soggiorno, in collaborazione con i paesi di Scena, Tirolo e Naturno, e consiste in una serie di iniziative e attività in grado di donare benessere al corpo e alla mente e di aprire nuovi spazi dove godere della natura e delle sue proprietà rigeneranti. Merano Flower Festival, in programma dal 18 al 20 giugno è da qualche anno uno dei momenti clou della Primavera a Merano, con installazioni fiorite e imponenti figure vegetali, un mercato dei fiori e di prodotti per il giardinaggio, un programma per bambini e adulti e diversi laboratori. Un altro appuntamento di forte richiamo è il Mercato Meranese (MM), che, dalla primavera diventa uno dei principali momenti in cui trascorrere il sabato mattina, acquistando prodotti selezionati locali o degustando piccole prelibatezze. Infine, ricordiamo Muoviti a Merano, il programma che inizia in primavera e si conclude tardo autunno, per mettere in movimento corpo e anima, con istruttori e guide qualificate. Early Bird, per esempio, è un’attività di movimento nella natura facile e accessibile a tutti, durante la quale si cammina e si eseguono semplici esercizi, ogni sabato mattina, con partenza dal Parco Elisabetta. 
 
 
Gli appuntamenti nei dintorni
 
Naturno
20.06. – 10.07. – 17.07.2021: Naturno unplugged 
In primavera, una moltitudine di meli in fiore trasformano la zona intorno a Naturno in un paesaggio da fiaba, dove anche i ciclisti possono pedalare immersi in un questo dipinto primaverile, sia lungo la pista ciclabile Via Claudia Augusta, inoltrandosi nei rigogliosi frutteti, sia più in alto lungo i sentieri di Monte Tramontana. Il paese celebra il risveglio della natura e l'energia rinvigorente della primavera con diversi appuntamenti.
 
Lagundo
21–24 maggio: Garden Flair, mercato dei fiori
Al Gardenflair, una grande varietà di piante e alberi, insieme a opere d'arte e ogni tipo di decorazione per il giardino. Inoltre, tanti stand con prodotti a base di erbe aromatiche, come tè, sali e spezie, oltre a diverse specialità da giardino. Quest'anno anche un ricco programma accompagnerà l’evento, con laboratori di erboristeria, conferenze di esperti, bricolage per i più piccoli e molto altro.
 
Scena
30.05.2021: Mercato delle erbe e delle delizie
In maggio, il centro del paese di Scena si trasforma in un paradiso in fiore. Sedie a sdraio e panchine artistiche invitano a una sosta, mentre aiuole di erbe aromatiche profumano l’aria. Da non perdere il Mercato delle erb(acc)e e la Passeggiata dei Sapori con spezie rare, piante e specialità locali. 


Per ulteriori informazioni www.merano.eu