Distillati sostenibili

Distillati sostenibili


Sostenibilità del settore distillatorio, se ne parla a Roma

il 17 settembre

 

Roma. “La sostenibilità della filiera distillatoria’. Si intitola così l’evento organizzato da AssoDistil che si svolgerà venerdì 17 settembre a Roma, presso l’Aula dei Gruppi Parlamentari in Via Campo Marzio, 78. Alle ore 11 a introdurre l’incontro, moderato da Marco Frittella giornalista RAI, sarà Filippo Gallinella, presidente Commissione Agricoltura Camera dei Deputati.

 

Il programma dell’evento. Alle ore 11.30 è prevista la presentazione del Report di Sostenibilità AssoDistil a cura di Flavio Santoro, responsabile Lifegate Roma, mentre alle ore 12 il presidente AssoDistil, Antonio Emaldi parlerà della filiera corta delle bioenergie. A presentare le best practice del settore in materia di sostenibilità sarà Carlo Del Monte, presidente Gruppo Caviro. Alle ore 12.30 l’evento si concluderà con Sergio Lombardini, Biotech Director Eni Versalis.

 

Organizziamo questo evento – spiega Antonio Emaldi, presidente di Assodistil – per ribadire quanto il mondo della distillazione italiana rappresenti non solo la tradizione, ma anche l’evoluzione intelligente di un processo sostenibile che sa utilizzare ogni passaggio produttivo per creare valore e sfruttare al meglio le risorse, senza sprechi. Un settore ‘naturalmente circolare’, che valorizza interamente le materie prime, per fornire, una vasta gamma di prodotti destinati sia al comparto alimentare, come le celebri Grappa ed acquaviti, che a quello industriale ed energetico. come il bioetanolo o il biometano alternative sostenibili ai tradizionali ai carburanti fossili e già disponibili sul mercato”.