Manovrabilità e velocità all’insegna del green



Manovrabilità e velocità all’insegna del green


Martignani presenta il nuovo modello di Nebulizzatore Elettrostatico portato Phantom M120 che, come tutti i nebulizzatori dell’Azienda a carica elettrostatica, garantisce tempestività e rapidità di esecuzione, nebulizzazione costante ed omogenea indipendentemente dalle condizioni meteorologiche e dal volume di liquido erogato nell’unità di tempo, eccezionale capacità di gittata e penetrazione completa in qualsiasi tipo di coltura. Il tutto con conseguenti risparmi di acqua di soluzione (oltre il 90%), prodotto chimico (oltre il 30%), tempo e manodopera (circa il 50%).

Con il suo innovativo sistema SMS (Smart Maintenance System) garantisce inoltre l’accesso in pochi secondi al vano tecnologico della macchina per le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, che altrimenti di solito obbligano l’utilizzatore a dover smontare parti di macchina. Lo sfruttamento massimo degli spazi disponibili nel vano cisterna ha infatti permesso di compattare la macchina (-30cm più corta del modello precedente), di renderla più leggera e manovrabile (-120kg) e di avanzare il baricentro verso la trattrice a vantaggio di una maggiore stabilità complessiva dell’insieme trattrice-attrezzo (+50%). Il sistema SMS, in attesa di brevetto per invenzione industriale, ha già ottenuto una menzione EIMA 2021 per l’innovazione, un riconoscimento che premia a valorizzare prodotti all'avanguardia in termini di qualità produttiva, di sicurezza e di sostenibilità green.

Una delle principali caratteristiche della tecnologia Martignani è proprio l’attenzione alla riduzione dell’impronta ecologica per conciliare due necessità: l’uso degli agrofarmaci e la protezione dell’uomo e del suo ambiente. Ad oggi l’Azienda è leader mondiale nel settore ed i suoi nebulizzatori sono ideali per le coltivazioni biologiche o biodinamiche, sempre più importanti, per la garantita assenza di residui nella frutta e nel vino. Per esempio, anche nei mercati esteri come la Colombia, dove l’agroindustria della Palma da Olio sta creando biodiversità aiutando nella lotta contro la deforestazione, o nei principali paesi dell’America Latina e in Asia, dove nelle piantagioni di banane si rendono necessari prodotti chimici per proteggerne le foglie dalla Sigatoka Nera, le macchine Martignani si sono affermate per i notevoli vantaggi che le caratterizzano: dalI’altissimo risparmio di acqua alla riduzione del lavoro (80 minuti in meno di lavoro ogni 6 ettari) fino ai diversi tipi di soluzioni per i trattamenti preventivi che impediscono alle malattie fungine di crescere e riprodursi sugli alberi da frutto.