“La bioarchitettura in cantina”: Cantina La Serena di Montalcino (SI)

“La bioarchitettura in cantina”: Cantina La Serena di Montalcino (SI)


La filosofia di Andrea  Mantengoli, il titolare dell’Azienda, si fonda sulla convinzione che se il tutto parte dalla radice, la prima cosa da tenere ferma è proprio la gestione del suolo: limitare al minimo l’interferenza sulla vegetazione spontanea del vigneto incentivando con semi autoprodotti l’inerbimento e posticipando il più possibile lo sfalcio dopo la fioritura affinché le api possano fare il loro lavoro di impollinazione, intervenire nelle lavorazioni e nella gestione delle risorse idriche solo quando il vigneto necessita di un supporto, mantenere un perfetto equilibrio con l’ambiente in cui flora e fauna convivano in sinergia. In questo contesto non poteva mancare la bioarchitettura: costruita nei primio anni 2000 dall’Architetto Marcello Mantengoli, fratello di Andrea, la cantina è una struttura che si integra armoniosamente con il paesaggio, i cui colori richiamano quelli del territorio di Montalcino e che proprio quel territorio vuole proteggere e rispettare insieme alle necessità di un vino esigente e delicato come il Brunello. Per questa eccellenza c’è infatti  bisogno di spazi in più per conservare le diverse annate e per lo stoccaggio. Il locale di invecchiamento è forse quello esteticamente più bello, alto circa 5 metri, con un gioco di archi, volte, travi a rombo e mezzane in cotto, la suggestiva sovrapposizione delle botti e una studiata illuminazione. Qui, come nel Brunello di questa Azienda, si fondono insieme elementi di tradizione e modernità. 5 (di Alessandra Calzecchi Onesti)

 

 

CANTINE GREEN AD ALTO VALORE AMBIENTALE

UNA SFIDA PER IL FUTURO CHE PER MOLTE AZIENDE ITALIANE È GIÀ REALTÀ

PROGETTI DI VITICOLTURA SOSTENIBILE NEL MONDO E IN ITALIA

“LA CARBON FOOTPRINT DEL VINO”:CANTINA SALCHETODI MONTEPULCIANO (SI)

“LA BIOARCHITETTURA IN CANTINA”: CANTINA LA SERENA DI MONTALCINO (SI)

“COLTIVARE ENERGIA”: MARCHESI GINORI LISCI DI PONTEGINORI (PI)

“MIGLIORE CANTINA GREEN D’ITALIA”: LE CARLINE DI PRAMAGGIORE (VE)

“VALORI SOCIALI, ETICI E AMBIENTALI IN OGNI FASE DELLA FILIERA”: MASI AGRICOLA S.P.A. DI SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)