Inizia bene Calici d Stelle in Friuli Venezia Giulia

Inizia bene Calici d Stelle in Friuli Venezia Giulia


Assessore regionale Zilli: “Calici di stelle per diffondere cultura vino”
 
“Il Friuli Venezia Giulia è una delle regioni vinicole più attrattive e iniziative come ‘Calici di stelle’, tradizionale appuntamento estivo con la degustazione dei migliori vini del territorio, è un volano importante per attrarre ancora più turisti e visitatori. È confortante brindare in sicurezza e poter offrire una proposta di grande qualità che coniuga vini, gastronomia e intrattenimento sotto il cielo stellato dell’estate”.

Lo ha affermato l’assessore regionale del Friuli Venezia Giulia alle Finanze Barbara Zilli a margine dell’inaugurazione della manifestazione Calici di stelle, portando il saluto della Giunta regionale: sono stati Prepotto, con il sindaco Mariaclara Forti e Dolegna del Collio, con il sindaco Carlo Comis, sul ponte dello Schioppettino a tagliare il nastro del primo evento del calendario della manifestazione organizzata dalle Città del Vino. Si tratta del tradizionale appuntamento estivo con la degustazione dei migliori vini del territorio, il quale vede uniti i due Comuni e le rispettive Pro Loco insieme al Coordinamento regionale delle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia, rappresentato all'evento dal vicecoordinatore Maurizio D'Osualdo, vicesindaco di Corno di Rosazzo, che nel brindare alla ripartenza ha portato i saluti del coordinatore Tiziano Venturini, assessore a Buttrio.

Il Coordinamento regionale del Friuli Venezia Giulia delle Città del Vino in questi giorni sta coordinando il programma della manifestazione organizzata a livello nazionale insieme al Movimento Turismo del Vino e Italia Agenzia nazionale turismo, mentre a livello regionale c’è il sostegno di PromoturismoFVG, Strada Vino e Sapori Friuli Venezia Giulia e BancaTer e il prezioso contributo delle Pro Loco e altre associazioni locali.

Un’edizione, quella 2021, da record, con 22 appuntamenti in 20 Città del Vino. Il prossimo appuntamento sarà il 3 agosto Capriva del Friuli; 5 agosto Camino al Tagliamento; 5 e 6 agosto Cividale del Friuli; 5 agosto Premariacco; 6 e 7 agosto Duino Aurisina, 6 agosto Povoletto, 6 agosto San Giorgio della Richinvelda, 6 agosto Sequals, 7 e 8 agosto Aquileia; 10 agosto Bertiolo, 10 agosto Casarsa della Delizia, 10 agosto Gradisca d’Isonzo; 11 agosto Corno di Rosazzo; 12 agosto Cormòns; 12 agosto Latisana; 12 agosto Torreano; 13 agosto Buttrio; 13 agosto Trivignano Udinese. Tutti gli eventi proporranno i vini locali uniti a specialità enogastronomiche e a momenti di intrattenimento sotto
le stelle.
 
(foto D'Osualdo - Cattarin - Romita)