“Valori sociali, etici e ambientali in ogni fase della filiera”: Masi Agricola S.p.A. di Sant'Ambrogio di Valpolicella (VR)

“Valori sociali, etici e ambientali in ogni fase della filiera”: Masi Agricola S.p.A. di Sant'Ambrogio di Valpolicella (VR)


In ogni fase della filiera produttiva, Masi fonda la propria attività su valori sociali, etici e ambientali, guardando positivamente al futuro. La cura ed il rispetto dell'ambiente sono parte della cultura e della filosofia di questa Azienda e le sue attente politiche di conduzione dei vigneti Masi hanno portato alla certificazione biologica delle tenute Masi Tupungato in Argentina, Serego Alighieri in Toscana e vigneto Canevel “Monfalcon” a Valdobbiadene. Masi ha anche recentemente acquisito selezionati vigneti a conduzione biologica nella zona storica del Lugana DOC sul Lago di Garda. Nel rispetto dell’ambiente si predilige l’utilizzo di acque piovane per l’irrigazione, sostanze naturali per la concimazione, antiparassitari naturali, pratiche agronomiche che consentono di migliorare il sistema pianta-ambiente favorendo la biodiversità volta ad ottenere una maggior presenza di organismi utili al controllo naturale dei parassiti della vite. Tramite il “Progetto Uve di Qualità” queste attenzioni sono estese a tutti i vigneti gestiti direttamente e di proprietà dei viticoltori conferenti. Dopo la raccolta le uve vengono fatte appassire su graticci di bambù, materiale ecosostenibile e lavabile che garantisce la sanità dei grappoli; un sistema di filtrazione all'avanguardia evita l'uso di coadiuvanti e materiale inerte;  sensori per illuminazione e climatizzazione evitano sprechi energetici; le acque residue vengono opportunamente depurate prima dello scarico. Al processo di produzione, inoltre, non concorrono prodotti di derivazione animale o contenenti alcun tipo di allergeni. Anche nel confezionamento e imballaggio massima priorità viene dedicata alla riduzione dell’impatto ambientale del packaging attraverso l’uso di imballi prodotti con legno proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile e certificata, diminuzione della quantità di cartone utilizzato per gli imballi, un attento studio di ridesign per bottiglie più leggere per alcune linee di prodotto e nei mercati che lo consentono, adesione a progetti di riciclo e rilavorazione di materiali di scarto come ad esempio Rafcycle. 8 (di Alessandra Calzecchi Onesti)

 

 

 

 

CANTINE GREEN AD ALTO VALORE AMBIENTALE

UNA SFIDA PER IL FUTURO CHE PER MOLTE AZIENDE ITALIANE È GIÀ REALTÀ

PROGETTI DI VITICOLTURA SOSTENIBILE NEL MONDO E IN ITALIA

“LA CARBON FOOTPRINT DEL VINO”:CANTINA SALCHETODI MONTEPULCIANO (SI)

“LA BIOARCHITETTURA IN CANTINA”: CANTINA LA SERENA DI MONTALCINO (SI)

“COLTIVARE ENERGIA”: MARCHESI GINORI LISCI DI PONTEGINORI (PI)

“MIGLIORE CANTINA GREEN D’ITALIA”: LE CARLINE DI PRAMAGGIORE (VE)

“VALORI SOCIALI, ETICI E AMBIENTALI IN OGNI FASE DELLA FILIERA”: MASI AGRICOLA S.P.A. DI SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)

“ARCHITETTURA IN ARMONIA CON LA NATURA: KELLEREI BOZEN”:CANTINA PRODUTTORI BOLZANO (BZ)