Aperte le iscrizioni ai virtual tasting del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

Aperte le iscrizioni ai virtual tasting del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG


Sul sito prosecco.it sono attive le iscrizioni alle degustazioni online organizzate dal Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG da settembre 2021 a gennaio 2022.

Gli appassionati potranno iscriversi, ricevere a casa le bottiglie e seguire online le degustazioni condotte dal giornalista Antonio Paolini, curatore della guida Ristoranti Gambero Rosso, che modererà gli interventi di esperti del territorio e aziende produttrici.
 

 

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG lancia le degustazioni online per i consumatori, le iscrizioni sono aperte sul sito prosecco.it . Il programma di questo ciclo di degustazioni inizierà il 29 settembre 2021 e terminerà il 19 gennaio 2022.

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG
 è un nome che nella sua complessità evoca già le molteplici sfumature di gusto e le grandi differenze territoriali che in una denominazione così piccola possiamo trovare. La parola Prosecco nel nome può indurre a pensare di conoscerlo ma è il riferimento al territorio, Conegliano Valdobbiadene che lo rende unico, e solo affrontando calice per calice si può comprendere la profondità della sua storia e la complessità che ne deriva.

Con queste degustazioni chiediamo ai consumatori e agli appassionati quanto realmente conoscono il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, il suo metodo di produzione, le varie tipologie e le tante storie di saperi e di vite che stanno dietro ad ogni calice.

Ogni appuntamento è un invito alla scoperta, un’immersione virtuale nel territorio attraverso la degustazione guidata dalla competenza di Antonio Paolini che introdurrà esperti e viticoltori. Antonio Paolini è giornalista e curatore di diverse guide, tra cui la guida Ristoranti del Gambero Rosso.

Per ognuno degli appuntamenti i partecipanti riceveranno un cadeau: il kit completo di bottiglie, indicazioni per il servizio e consumo, e materiali utili ad intraprendere insieme questa esperienza di degustazione, sarà contenuto in una scatola che rimontata al contrario diventa un contenitore illustrato da conservare. Il desiderio è lasciare un ricordo che evochi nei partecipanti le sensazioni vissute durante la degustazione e non generare rifiuti in eccesso. Anche il packaging dei vini, infatti, è stato scelto con un occhio alla sostenibilità e si è optato per il cartone al posto del polistirolo.

Il calendario

Mercoledì 29 settembre, ore 18. 
Dal terroir al vino: Conoscere il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG
In vendita fino al 21 settembre

Mercoledì 13 ottobre, ore 18. 
Dal terroir al vino: Conoscere il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG
In vendita dal 22 settembre al 5 ottobre

Mercoledì 27 ottobre, ore 18. 
Di Riva in Riva: degustare il territorio in un calice
In vendita dal 6 al 19 ottobre

Mercoledì 10 novembre, ore 18. 
Sui lieviti: quando la tradizione diventa innovazione
In vendita dal 20 ottobre al 2 novembre

Mercoledì 24 novembre, ore 18.
Di Riva in Riva: degustare il territorio in un calice
In vendita dal 3 al 16 novembre

Mercoledì 15 dicembre, ore 18. 
Il Superiore di Cartizze: 107 ettari di vocazione enologica
In vendita dal 17 novembre al 3 dicembre

Mercoledì 19 gennaio, ore 18. 
Di Riva in Riva: degustare il territorio in un calice
In vendita dal 6 dicembre al 9 gennaio 2022

 

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG è l’ente privato, nato nel 1962, che garantisce e controlla il rispetto del disciplinare di produzione del Prosecco Superiore DOCG. Lo spumante prodotto sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene (TV) ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata nel 1969 e la Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009. Il territorio di produzione comprende 15 comuni: Conegliano, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Susegana, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Follina, Miane, Vidor e Valdobbiadene. Il Consorzio, attualmente presieduto da Elvira Bortolomiol, ha sede in località Solighetto a Pieve di Soligo, raggruppa 192 case spumantistiche, 442 vinificatori e 3400 famiglie di viticoltori impegnati nella produzione di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Opera principalmente in tre aree: la tutela e la promozione del prodotto, in Italia e all’estero, dove ne promuove la conoscenza attraverso attività di formazione, organizzazione di manifestazioni e relazioni con la stampa. Infine, si occupa dell’assistenza tecnica rivolta ai consorziati, dal vigneto alla cantina.