Nunc est bibendum!

Nunc est bibendum!


Nel lontano 1926 Angelo Sandre, già viticoltore in Oderzo, si trasferisce nelle verdi e fertili campagne di Campodipietra dove acquista dei vigneti e dà inizio alla lunga tradizione vinicola giunta fino ai giorni nostri attraverso il figlio Luigi e i nipoti Lino, Angelo ed i pronipoti Marco e Ylenia. Da allora ha sempre saputo rinnovarsi, senza mai perdere di vista il filo conduttore che unisce l’iniziativa del pioniere con l’attuale struttura moderna, proiettata verso il futuro, nel rispetto della tradizione, con la mission di produrre vini di alta qualità.

L’Azienda Sandre è situata nel cuore di Campodipietra a due passi dal Piave, il fiume che nel corso dei secoli ha formato, con le sue esondazioni, un terreno ricco di argilla e caranto, ideale con il clima, per produrre vini di grande personalità. Le antiche culture, il mondo contadino forte dei suoi valori, le peculiarità del paesaggio sono i cardini di questo luogo. I nostri vini raccontano una storia di passione, tenacia e scrupolosa ricerca della qualità grazie ad un lavoro eseguito sempre con cura ed entusiasmo sia in vigna sia in cantina, dove vengono custodite le tradizioni aziendali tramandate di generazione in generazione.

I vigneti vengono coltivati utilizzando tecniche e prodotti ecologicamente compatibili.

Lo sviluppo della nuova Cantina è stato il frutto di un impegno costante, fatto di scelte delicate e di investimenti importanti, per la crescita dell’azienda e il miglioramento della qualità. Tutte le attrezzature ed i metodi di lavorazione permettono di operare secondo i criteri più moderni e nel rispetto delle normative vigenti nazionali e comunitarie. Le uve raccolte vengono immediatamente pressate e le fermentazioni controllate da sistemi di termocondizionamento, per conservare al massimo profumi ed aromi.

Molto ampia l’offerta delle tipologie di vino: dal Marzemino al Raboso, dal Malbech al Prosecco, dal Verduzzo al Pinot Grigio. Due le Medaglie d’Ororiconosciute dal Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2021: al Cuor di Vigna 2017 IGT Veneto (Merlot 60%, Cabernet Sauvignon 35%, Cabernet Franc 5%), dotato di polposa corposità, aristocratico, con finale piacevolmente tannico, perfetto connubio tra la vitalità del Cabernet e la rotondità del Merlot, e al Raboso 2014 DOC Piave Raboso (Raboso 100%), dallo splendido bouquet ampio e pieno che ricorda le violette di campo e il profumo di marasca, sapore secco, austero, sapido, lievemente acidulo, pienamente appagante.