Barolo, Convention d'Autunno importante per l'Associazione Nazionale Città del Vino

Barolo, Convention d'Autunno importante per l'Associazione Nazionale Città del Vino


Sarà una convention d'Autunno importante quella delle Città del Vino perché nel corso dell'Assemblea generale dei Soci sarà nominato il nuovo Consiglio Nazionale che a sua volta eleggerà il nuovo Presidente per il triennio 2021/2024.

Barolo ospitarà questo appuntamento, da venerdì 19 a domenica 21 novembre, decretata (è stata la prima volta da parte dell'Associazione) Città Italiana del Vino per l'anno 2021. La Convention è riservata ai Sindaci, amministratori e Ambasciatori delle Città del Vino.

Primo appuntamento è per venerdì 19 novembre presso il Castello Falletti di Barolo per il brindisi di apertura della tre giorni piemontese che si articolerà fino a domenica 21 all’insegna di una serie di temi cari all’Associazione dei Comuni italiani a vocazione vitivinicola.

Sabato 20 novembre si terrà la cerimonia di intitolazione di una piazza di Barolo a Walter Mazzocchi (Piazza Castello), già sindaco di Barolo e grande amico dell’Associazione Nazionale Città del Vino; la mattina proseguirà con la riunione del Coordinamento degli Ambasciatori delle Città del Vino, il consesso che riunisce personalità del mondo del vino e ex amministratori locali che hanno avuto ruoli all'interno dell'Associazione nel corso degli anni e che sta per riorganizzarsi per dare un contributo sempre più fattivo alle tante attività realizzate dall'Associazione in ambito locale e nazionale.

Nel pomeriggio si terrà il convegno “La lunga strada del vino italiano verso la tutela della qualità. Il caso delle denominazioni" durante il quale interverranno Andrea Desana, figlio di Paolo Desana che nel 1963 firmò la legge sulle Denominazioni di origine, e il presidente dell'Associazione Città del Vino Floriano Zambon. All'incontro sono invitati a partecipare, tra gli altri, il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l'Assessore regionale all'Agricoltura Marco Protopapa.

Domenica 21 novembre si svolgerà l'Assemblea generale delle Città del Vino durante la quale sarà eletto il nuovo Presidente e il nuovo Consiglio Nazionale delle Città del Vino.