La vite e l'olivo coltivati con amore

La vite e l'olivo coltivati con amore


Nel Comune di Suvereto, antico centro medioevale nella Val di Cornia, all'inizio del secolo scorso la famiglia Petricci impiantò i primi vigneti maturando nel tempo un'esperienza vitivinicola di prim'ordine, che ha permesso a Pietro, Marilena ed ai loro figli di produrre vini di ottima qualità con tanta passione accompagnata dalla grande professionalità dell'enologo Marco Stefanini.

Oggi l'Azienda Petricci e Del Pianta ha una superficie di 22 ha, di cui 11 di vigneto allevato a cordone speronato e circa 1.000 piante di olivi. La loro filosofia è di curare tutte le fasi aziendali, dalla gestione del vigneto, la gestione della cantina fino alla promozione e vendita dei loro prodotti.

Quest’anno il Concorso Enologico Internazionale delle Città del Vino ha premiato con una Medaglia d’Oro lo Stillo 2017 Aleatico Passito DOC Val di Cornia (Aleatico 100%) e il Buca Di Cleonte 2017 DOCG Suvereto (Sangiovese 100%).

Il primo è il frutto di appassimento su stuoie in ambiente ombreggiato e ben ventilato, separazione dell’acino dal raspo completamente manuale e fermentazione in caratelli.

Il secondo è ottenuto da macerazione sulle bucce per 22 giorni a temperatura controllata, maturazione in rovere per 15 mesi e affinamento in bottiglia per un minimo di 8 mesi.