"Vivere la Campagna postpandemica"



Prosegue il lavoro dell’Associazione Nazionale Città del Vino sui temi della pianificazione urbanistica, del paesaggio bioculturale, della sostenibilità ma anche della qualificazione dell’esistente nei comprensori vitivinicoli di qualità.

Il Comitato Tecnico Scientifico del “Piano Regolatore” coordina un ricco programma di lavoro che ha fatto tappa a URBANPROMO con l’iniziativa Vivere la Campagna postpandemica” che ha visto dibattere Stefano Stanghellini Presidente onorario di INU, Roberta Agosti Direttore Azienda per il Turismo della Provincia di Bolzano, Donatella Colombini Cinelli Presidente Associazione Nazionale Le Donne del Vino, Stefano Celi Presidente del CERVIM, Federica Larcher Direttore centro Studi per lo Sviluppo Rurale della Collina, Andrea Marrucci Sindaco di San Gimignano, Irina Guicciardini Strozzi Presidente del Consorzio della Vernaccia di San Gimignano, Francesco Rotondo Professore di Urbanistica presso l’Università Politecnica delle Marche ed Alessandro Zito Resp. Urbanistica Comune di Carosino con l'Associazione Nazionale Città del Vino rappresentata dal Presidente Floriano Zambon, dal VicePresidente Angelo Radica e dal Direttore Paolo Corbini.

L’iniziativa, curata da Valeria Lingua, Prof. Associato presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze e Iole Piscolla, Resp Turismo e Progetti in Città del Vino,

troverà il suo sviluppo in una ulteriore giornata di lavoro Venerdì 26 Novembre alle Ore 14.30 presso il MAXXI, MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, con il Comitato Tecnico scientifico del “Piano Regolatore” di Città del Vino.  

Del resto, Città del Vino mette in evidenza e propone alla condivisione progetti che superino la separatezza delle diverse pianificazioni: non solo piani, ma anche politiche e progetti urbanistici costruiti come sistemi di uso e gestione, portatori di un raccordo in unico sistema di atti "regolatoridi governo nell’insieme di temi emergenti e aspettative di soggetti economici e sociali. Molti i temi che saranno oggetto di trattazione rispondenti alla collaborazione in auge fra INU, Istituto Nazionale di Urbanistica e Associazione Nazionale Città del Vino.

L’Associazione sarà inoltre presente il 23 novembre prossimo, sempre al Museo MAXXI di Roma, per l’inaugurazione della Mostra organizzata nell'ambito delle iniziative di celebrazione dei novant'anni dalla nascita dell'Istituto Nazionale di Urbanistica. La Mostra giunge a coronamento di una serie di momenti pubblici di confronto e studio che sono stati promossi a partire dallo scorso anno. 

Urbam loc