Il frutto del lavoro di oltre mezzo secolo

Il frutto del lavoro di oltre mezzo secolo


Nostro padre Giuseppe era uomo di vigna.Ha piantato, curato, esteso. Noi figli abbiamo continuato, come ci ha insegnato lui. Ci ha chiamato Salvatore, Gianfranco e Roberto trasmettendoci la stessa passione. Siamo al centro della Sicilia, una terra calcarea, ventosa, alta e asciutta. Un luogo perfetto in cui fare vini dalla spiccata personalità. Ci troviamo tra i 550 e i 650 metri, lontani dal mare, con forti escursioni termiche, anche fino a 15 gradi tra giorno e notte.

Qui le Tenute Lombardo coltivano il Catarratto per i bianchi e il Nero d'Avola per rossi e rosati, ma anche il Grillo e il Moscato Bianco che da sempre caratterizzano la Sicilia. Da anni curiamo gli stessi 30 ettari in sei Tenute. Nel 2006 siamo riusciti a completare la filiera: ora facciamo tutto qui. Nel 2013 abbiamo ricostruito "Sua Altezza", antico casolare che è diventato l'icona di tutto il nostro lavoro. Oggi il vecchio palmento è adibito all’esposizione dei vini, mentre negli appartamenti, che sovrastano i vigneti, è possibile degustare i vini prodotti, ammirando sullo sfondo un panorama unico, che spazia dalle Madonie a nord-est (Pizzo Carbonara 1979 metri slm.), al monte Cammarata a nord ovest (1.578 metri s.l.m.), fino al mare di Licata a sud.

Suggestivi i nomi dell’ampia selezione di Bianchi, Rossi e Spumanti: Nero e Bianco d' Altura, Fiore di Nero, Eimi, Unànime Rosso e Bianco, Sua Altezza 650 anche Rosè, Passadinero.

Il Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2021 ha premiato con una Medaglia d'Oro il Grillo d'Altura 2020 DOC Sicilia, fresco al naso e al palato, dalle note agrumate e una briosa sapidità.

 

VIDEO TENUTE LOMBARDO