Marketing del vino, Enoturismo e Vendite Direct-To-Consumer

Marketing del vino, Enoturismo e Vendite Direct-To-Consumer


L’impresa tecnologica Divinea propone un calendario di webinar – online e gratuiti – destinati alle cantine che vogliono far crescere il proprio business valorizzando le esperienze in cantina e incrementare le vendite direct-to-consumer. Primo appuntamento mercoledì 2 febbraio alle 17

Testimonianze, idee e strumenti concreti per dare nuove possibilità alle cantine e alle aziende del mondo del vino che vogliono valorizzare le esperienze enoturistiche in cantina e aumentare le vendite dirette ai consumatori. Un’opportunità che l’impresa tecnologica vuole approfondire attraverso una serie di webinar online e gratuiti, a partire dal prossimo mercoledì 2 febbraio 2022. Un calendario di incontri per dare voce alle esperienze e ai dati raccolti dai fondatori di Divinea, con la collaborazione di cantine ed esperti del mondo del vino, per ripensare l’accoglienza in cantina e dare nuova linfa alle vendite direct-to-consumer. Il primo appuntamento è per mercoledì 2 febbraio alle 17 per parlare di come ingaggiare nuovi clienti, dopo le festività. L’incontro è online e gratuito e ci si iscrive qui: https://academy.divinea.com/come-ingaggiare-i-clienti.

 

Ormai è una certezza: la tecnologia e l’innovazione digitale sono diventati fondamentali per continuare ad operare in un contesto economico sempre più mutevole. – spiega Roberto Villa, Head of marketing di Divinea - Per questo motivo, abbiamo deciso di mettere in piedi un programma gratuito di webinar formativi ad hoc per le cantine che vogliono migliorare la loro gestione dei processi di vendita, enoturismo e marketing. Webinar ricchi di spunti per mettere a terra delle strategie di marketing e vendita vincenti”. Un calendario di formazione online che si affianca a quella continua sempre disponibile su https://link.divinea.com/academy/resources, dedicato alla raccolta di tutto il materiale formativo prodotto ad hoc per il settore dei produttori vitivinicoli.

 

Si comincia mercoledì 2 febbraio alle 17 con l’incontro “Come ingaggiare i clienti dopo le festività”. Le cantine italiane si trovano spesso ad avere un gran numero di informazioni in merito a vendite e a clienti occasionali tipici di questo periodo. Questi dati nascondono un grande potenziale, ma sono spesso inutilizzabili perché raccolti in maniera improvvisata o perché manca di fondo una strategia mirata per sfruttarli al meglio. Intervengono: Filippo Galanti, Co-Founder & Business Development - Divinea - Wine Suite; Sara Passeri, Winery Hospitality Manager – La Ciarliana; Pamela Bernini, Sales Manager – Carus Vini; Daniel Pfitscher, Owner – Cantina Pfitscher. Per partecipare: https://link.divinea.com/webinar-ingaggio-clienti

 

Mercoledì 2 marzo alle 17 tocca a “Preparati alla stagione enoturistica 2022”. Si parlerà delle linee guida e degli strumenti tecnologici per organizzare al meglio l’operatività, dalla prenotazione, all’accoglienza fino alla comunicazione post visita, con l'obiettivo di garantire la migliore esperienza al cliente e sfruttare a pieno i benefici della stagione enoturistica.

Mercoledì 30 marzo - sempre alle 17 - c’è l’incontro “Conosci il tuo consumatore, raccogli dati conformi alla GDPR”. Nel web i consumatori prestano attenzione solo a chi davvero conosce le loro preferenze. Anche il mondo del vino è soggetto a queste logiche e, in un contesto sempre più competitivo, diventa quindi fondamentale conoscere i propri consumatori e comunicare con loro in maniera personalizzata, nel rispetto delle normative sulla privacy.

 

Infine, mercoledì 4 maggio alle 17 si svolge il webinar: “Il marketing online automatizzato per le cantine: percorsi di ingaggio e fidelizzazione del cliente pre configurabili”. Le attività di marketing digitale automatizzate sono alla portata di tutti, la differenza sta nel saper valutare l’efficacia delle singole azioni. In questo webinar si mostrano alcuni esempi di automazione marketing volti a migliorare l’ingaggio e la fidelizzazione dei clienti per aumentare le vendite rivolte al consumatore finale.