Le opportunità del Pnrr per le aziende vitivinicole italiane nel digital talk di Wine&Siena

Le opportunità del Pnrr per le aziende vitivinicole italiane nel digital talk di Wine&Siena


Terzo “Digital Talk di Wine&Siena. Nello studio virtuale: Angelo Riccaboni, presidente della Fondazione Prima e del Santa Chiara lab – Università di Siena in collegamento dal Padiglione Italia all’Expo di Dubai; Mauro Rosati direttore generale della Fondazione Qualivita e di Origin Italia; Franco Trombini, Responsabile “Iniziative territoriali, di sistema e convenzioni”

 di Banca Monte dei Paschi di Siena

Le opportunità del Pnrr

per le aziende vitivinicole italiane

Ogni giovedì alle 18,30 in streaming su pagine, profili e gruppi social del mondo vitivinicolo nazionale torna il format studiato da Confcommercio Siena per avvicinarci al grande evento in presenza al Santa Maria della Scala (11-14 marzo)

 

Giovedì 3 marzo arriva sulle piattaforme social che si occupano di vino, il terzo digital talk di Wine&Siena 2022 in programma al Santa Maria della Scala e aperto al pubblico sabato 12 e domenica 13 marzo.

L’argomento di questa settimana sono le opportunità offerte dal Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) alle imprese vitivinicole per procedere verso la transizione ecologica.

Nello studio virtuale di Tvedo.Tv, si ritrovano tre esperti che possono portare i diversi punti di vista dei Consorzi di tutela, degli istituti bancari e delle nuove tendenze economiche nel mondo delle nuove imprese green.

Angelo Riccaboni, già Rettore dell’Università degli Studi di Siena, è uno dei massimi esperti internazionali nel settore della Bioeconomia. Oggi è il presidente della Fondazione Prima di Barcellona che raggruppa 19 Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Il Santa Chiara Lab dell’ateneo senese ospita il Segretariato Italiano di questa istituzione transeuropea che distribuisce i fondi del Programma Prima (500 milioni di euro in 7 anni) per progetti innovativi nel settore dell'approvvigionamento idrico e dei sistemi alimentari nel Mediterraneo, migliorandone l'efficienza con particolare riferimento alla precision farming. Il professor Riccaboni sarà in collegamento dal Padiglione Italia all’Expo di Dubai.

Mauro Rosati dirige la Fondazione Qualivita e Origin Italia. E’ considerato il massimo esperto dei prodotti tipici a indicazione geografica e a denominazione di origine. Alla guida della Fondazione Qualivita dall’inizio degli anni 2000 ha svolto un’attività pionieristica per l’affermazione di prodotti Dop e Igp. Adesso dirige anche Origin Italia, associata a livello internazionale all’organizzazione Origin, Origin Europa, che rappresenta circa il 95% delle produzioni italiane a Indicazione Geografica con il compito essere soggetto di sintesi delle esigenze collettive dei Consorzi di tutela riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Con loro ci sarà Franco Trombini, Responsabile “Iniziative territoriali, di sistema e convenzioni” di Banca Monte dei Paschi di Siena

I Digital Talk sono realizzati con il contributo di Banca Monte dei Paschi di Siena e sono visibili in diretta streaming sui canali Facebook di The Winehunter, Merano Wine Festival, del mensile Espansione, EWine, Confcommercio Siena e altre pagine specializzate nel settore dell’enogastronomia.