Un pezzo di storia della vitivinicoltura italiana

Un pezzo di storia della vitivinicoltura italiana


Parlare di Masciarelli Tenute Agricole vuol dire raccontare un pezzo di storia della vitivinicoltura italiana.

L’Azienda nasce nel 1981 dall’intuito di Gianni Masciarelli, figura simbolo del panorama enologico italiano e protagonista Prada Replica Handbags della vitivinicultura abruzzese moderna. In quarant’anni di attività Masciarelli ha conquistato il successo internazionale ed è annoverata tra le 100 grandi cantine vitivinicole italiane.

Oggi l’azienda è condotta da Marina Cvetic e Miriam Lee Masciarelli e conta oltre 60 particelle di vigneti dislocati nelle 4 province abruzzesi.

La produzione vitivinicola - cui si affiancano Hermes Replica Handbags anche una piccola produzione di olio extravergine di oliva e altre specialità - comprende 22 etichette e 7 linee: Villa Gemma, Iskra, Marina Cvetic, Castello di Semivicoli, Gianni Masciarelli, Linea Classica e La Botte di Gianni.

La Masciarelli si contraddistingue per l’impegno nella tutela dell’ambiente, testimoniato dalla Replica Celine Handbags certificazione Emas, e l’operato all’insegna del giusto equilibrio tra modernità e tradizione.

Esempio emblematico è il Castello di Semivicoli, wine resort dell’azienda, che dopo un lungo restauro conservativo, è punto di riferimento per l’enoturismo regionale.