“Dove la tradizione incontra il gusto”

“Dove la tradizione incontra il gusto”


Sette ristoranti del territorio e altrettante aziende vitivinicole faranno incontrare i loro piatti e i loro vini nei diversi borghi della provincia. Riparte il progetto pensato da Confcommercio Siena

con Camera di Commercio e Vetrina Toscana che ha il patrocinio dei Consorzi del vino

e la collaborazione di AIS e Fisar

Tra Borghi e Cantine torna

“Dove la tradizione incontra il gusto”

Appuntamento a cena tutti i giovedì dal 15 settembre al 27 ottobre. I piatti dei ristoratori rappresentano la sintesi sensoriale della storia e delle tradizioni di un territorio. E’ così che nascono nuove esperienze del palato.  Anche quest’anno le aziende del vino proporranno ai visitatori, protagonisti dei vari appuntamenti, di approfondire la conoscenza dei loro vini e delle loro cantine, con sconti e gratuità.

 

Tra Borghi e Cantine torna “Dove la tradizione incontra il gusto”. Nei sette appuntamenti a partire dal 15 settembre, i ristoranti e le cantine tracceranno un percorso che ci porterà indietro nel tempo per raccontare così le tradizioni attraverso il gusto. Per ben sette giovedì, fino al 27 ottobre, in questo autunno 2022 all’ora di cena troveremo ancora l’appuntamento in cui le Doc e le Docg di Siena si uniscono ai sapori della tradizione culinaria senese per assaporare la storia del territorio. Nel menù i ristoranti che partecipano faranno trovare un piatto della cucina tradizionale toscana in abbinamento con i vini del territorio. Ed anche in questa IV edizione le aziende del vino insieme al menù proporranno ai visitatori di Tra Borghi e Cantine una ulteriore possibilità di degustazione o visita all’interno delle loro strutture.  

 

“Tra Borghi e Cantine–Dove la Tradizione incontra il gusto, ripercorre le zone delle principali Doc e Docg di SienaLo abbiamo raccontato già nella guida Borghi e Cantine I Sentieri del Gusto che abbiamo presentato durante Wine&Siena con Betti editore a marzo scorso e che è stata protagonista anche del Salone del Libro a maggio a Torino. La storia prosegue. E scopre nuovi gusti per continuare ad essere la narrazione sensoriale di un territorio - fa notare Elena Lapadula, Responsabile del Cat Confcommercio Siena – I nostri ristoranti sono i luoghi dove storia, tradizione e territorio si incontrano e si esprimono in una esperienza del palato creando una ulteriore opportunità di scoprire o riscoprire i tanti borghi che accolgono i ristoranti”. Quest’anno il progetto conferma importanti collaborazioni. “Tra Borghi e Cantine è un evento del programma regionale di Vetrina Toscana, con la Camera di Commercio di Arezzo Siena, che ha il patrocinio di Consorzio Chianti Colli Senesi, Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano Docg, Consorzio del Brunello Docg, Consorzio del Vino Orcia Doc, Consorzio della Vernaccia di San Gimignano Docg nonché la  collaborazione AIS e Fisar Val di Chiana e Val D’Elsa - aggiunge Lapadula - Ringrazio tutti per avere contribuito alla messa a punto di questo vero e proprio cartellone del gusto che abbraccia un periodo particolare dell’anno: l’autunno”.

 

Il programma

Giovedì 15 settembre Tra Borghi e Cantine inizia con il Ristorante il Giardino a Montalcino, alle 20.30, che incontra la Cantina Cava D’Onice con il vino Brunello Docg. Il 22 settembre, sempre nello stesso orario, protagonista il Ristorante Betulia a Bettolle che incontra la Cantina Carpineto con il vino Nobile di Montepulciano Docg. Ed ancora, il 29 settembre si arriva in Valdelsa, nella città turrita, con il Ristorante il Pino di San Gimignano e la Cantina Casa alle Vacche con il vino Vernaccia di San Gimignano Docg. Il 6 ottobre invece si torna all’Osteria il Granaio a Rapolano Terme e Donatella Cinelli Colombini Azienda Agricola e i suoi vini Doc Orcia. Il 13 ottobre il Ristorante da Ciacco a San Quirico D’ Orcia con Marco Capitoni Azienda Agraria e i vini Doc Orcia. Il 20 ottobre tra Borghi e Cantine si sposta al Ristorante Redaelli a Bettolle con la Tenuta Tre Rose Nobile di Montepulciano Docg. Infine il 27 ottobre grande chiusura al Ristorante Terra cucina e cantina a Montalcino con l’Azienda Agricola La Magia e i suoi vini Brunello di Montalcino Docg.

 

Il cartellone è progettato da CAT Confcommercio Siena, Confcommercio Siena per il programma regionale di promozione Vetrina Toscana e Camera di Commercio Arezzo Siena. Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti, botteghe e produzioni di qualità, che esprimono l'identità del territorio, e valorizza la cultura enogastronomica come attrattore turistico. Inoltre, Tra Borghi e Cantine ha la collaborazione di Ais Toscana, Fisar Siena e Valdelsa, il Consorzio del Vino Doc Orcia, il Consorzio Vino Nobile di Montepulciano, il Consorzio della Vernaccia di San Gimignano, il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino e Consorzio Chianti Colli Senesi.

 

Per informazioni  è sufficiente scrivere a elapadula@confcommercio.siena.it. Il costo a persona dei menù oscillano tra  40 e 45 euro. Tutto il programma è anche sul sito www.borghiecantinesiena.it.