Il Paesaggio e il senso del luogo

Qualifica Autore: Centro di Ricerca per la Viticoltura Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura CRA - VIT Conegliano (TV)

Fonte: Diego Tomasi

Il Paesaggio e il senso del luogo

Il buon vivere poggia sul radicamento e sullo stabilire dei legami significativi e duraturi con il paesaggio e con i luoghi di appartenenza, in quanto senza punti di riferimento l’uomo “perde l’anima”, ovvero perde la capacità di ricondursi alle sue origini e alle sue memorie. Abbiamo l’assoluta necessità di abituarsi al bello, di appartenere ad un luogo curato e diverso, evitando che l’omologazione e il banale diventino parte del nostro vivere.
L'intervento di Diego Tomasi del Centro di Ricerca per la Viticoltura, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura CRA-VIT di Conegiano, al convegno dal titolo "NaturaMenteBello" che si è tenuto a Rovereto (Trento) il 27 aprile 2013 presso il Mart.

Il paesaggio e il senso del luogo

Ultime news inserite

Tra la terra e il mare
E’ una viticoltura eroica quella delle Cantine Marisa Cuomo, che coltiva vigne aggrappate alle rocce di Furore a 500 metri d ...
continua »
Il gusto delle tradizioni e il piacere dell’accoglienza
L’Azienda Riva Granda sorge tra le colline di Col San Martino, in posizione equidistante da Conegliano e Valdobbiadene: 10 e ...
continua »
Alla ricerca del vino dei vini
Bingiateris (in sardo, vignaioli) non è solo il nome di un vino. È anche il nome del sogno che ha spinto sette amici ...
continua »