Il Paesaggio e il senso del luogo

Qualifica Autore: Centro di Ricerca per la Viticoltura Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura CRA - VIT Conegliano (TV)

Fonte: Diego Tomasi

Il Paesaggio e il senso del luogo

Il buon vivere poggia sul radicamento e sullo stabilire dei legami significativi e duraturi con il paesaggio e con i luoghi di appartenenza, in quanto senza punti di riferimento l’uomo “perde l’anima”, ovvero perde la capacità di ricondursi alle sue origini e alle sue memorie. Abbiamo l’assoluta necessità di abituarsi al bello, di appartenere ad un luogo curato e diverso, evitando che l’omologazione e il banale diventino parte del nostro vivere.
L'intervento di Diego Tomasi del Centro di Ricerca per la Viticoltura, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura CRA-VIT di Conegiano, al convegno dal titolo "NaturaMenteBello" che si è tenuto a Rovereto (Trento) il 27 aprile 2013 presso il Mart.

Il paesaggio e il senso del luogo

Ultime news inserite

Il territorio Sannio Falanghina sarà la Città Europea del Vino 2019
Il Sannio sarà la Capitale Europea del Vino 2019. Le realtà di Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant'Agata dei Got ...
continua »
Slow Wine 2019
Tutti possono scrivere di vino? Questa la domanda con cui si apre la presentazione della nona edizione della guida al mond ...
continua »
I 90 anni del Corriere Vinicolo
“I 90 anni del Corriere Vinicolo, che oggi celebriamo con questa tavola rotonda attraverso le testimonianze di alcuni dei pi ...
continua »